30/11/2017

Dal progetto nelle scuole all’incontro con la giovane alpinista Tamara Lunger

Il programma della terza giornata del “Nuovi Mondi” Festival di Valloriate

Tamara Lunger

Venerdì 1° dicembre sarà un’altra intensa giornata per il “Nuovi Mondi” Festival 2017. In serata Valloriate ospiterà la giovane alpinista altoatesina Tamara Lunger, compagna di cordata di Simone Moro (ingresso 3 euro, 400 posti disponibili).  Al mattino invece continuerà il progetto “Nuovi Mondi Scuole”, che quest’anno ha per tema “Educazione alla bellezza della montagna”, con l’appuntamento dalle 9 alle 13 all’Istituto “Lalla Romano” di Demonte. Alle 17 a Valloriate ci sarà la Retrospettiva Doc Cult movie d’alta quota con “Everest senza Maschera” di Leo Dickinson (1980, Austria, 54’). Il documentario racconta, a 25 anni dalla prima salita dell’Everest, l’8 maggio 1978 Messner e Habeler compiono per la prima volta la scalata alla vetta senza bombole d’ossigeno. Poi prosegue il concorso cinematografico internazionale di documentari sulla montagna: alle 18 “I miei lupi” di Massimo Campora (2017). Dopo la proiezione ci sarà un dibattito con il Parco Alpi Marittime Life WolfAlps. Alle 23 invece “Mum” di Wojtek Kozakiewicz (2017, Polonia).

Nata a Bolzano nel 1986, Tamara Lunger è figlia di un noto scialpinista italiano, ha vissuto tutta la sua vita sulle montagne. Forse per questo è stato inevitabile che la montagna avesse una così forte influenza nella sua vita, e diventasse la sua passione. Nel 2014 raggiunge la vetta del K2 come seconda donna italiana nella storia dell’alpinismo.

Fin da quando era piccola, Tamara ha praticato tanti dsport, anche l’atletica leggera (due volte vice-campionessa italiana nel lancio del disco), ma la sua vera passione, la montagna, è rimasta negli anni invariata. Nel 2002 inizia a praticare lo scialpinismo e a cimentarsi nelle sue prime gare. Come membro della squadra nazionale è riuscita a vincere titoli importanti: tra questi quello di campionessa italiana nel 2006 e 2008, di vice-campionessa nel 2007, ha vinto la Pierra Menta nel 2007 e nel 2008 e anche il titolo di campione del mondo sulla lunga distanza sempre nel 2008.

Dopo questo periodo di gare di sci-alpinismo ha avuto bisogno di nuove sfide in alta montagna. Già all’età di 14 anni aveva il sogno di scalare un ottomila e da sempre una certa idea di come doveva essere. E nel 2009, con la sua prima esperienza alpinistica in Nepal, poté confermare a sé stessa che quell’idea era corretta. Da allora, le cose sono state chiare a Tamara: “questa è la vita che voglio, niente di diverso”.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DEL “NUOVI MONDI” FESTIVAL – OLTRE L’IMPOSSIBILE

VENERDÌ 1° DICEMBRE

Ore 9-13 – Istituto “Lalla Romano” (Demonte)

NUOVIMONDI SCUOLE: EDUCAZIONE ALLA BELLEZZA DELLA MONTAGNA

Ore 17 – Valloriate (Retrospettiva Doc Cult movie d’alta quota)

EVEREST SENZA MASCHERA

Leo Dickinson (1980, Austria, 54’)

A 25 anni dalla prima salita dell’Everest, l’8 maggio 1978 Messner e Habeler compiono per la prima volta la scalata alla vetta senza bombole d’ossigeno.

Ore 18 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

I MIEI LUPI

Massimo Campora (2017, Italia, 45’)

Proiezione del film e dibattito con Parco Alpi Marittime Life WolfAlps

Gabriele Cristiani, dopo anni di ricerca e monitoraggio sul ritorno del lupo sulle Alpi, ha scoperto una tana di lupi che ha seguito ogni per tutta un’estate. Il film racconta gli aspetti della vita sociale di una coppia di lupi e dei suoi 6 cuccioli.

Ore 21-23 – Valloriate

TAMARA LUNGER. A VOLTE SALGO E A VOLTE SCENDO

Ingresso: 3€ (400 posti disponibili)

Ore 23 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

MUM

Wojtek Kozakiewicz (2017, Polonia, 45’)

Arrampicatrice sportiva e madre di due ragazzi, Kinga Ociepka-Grzegulska – una delle figure più importanti degli ultimi vent’anni dell’arrampicata sportiva polacca – decide di scalare una via che nessuna donna ha mai percorso prima.

Ore 23,45 – Valloriate

AVANZI DI BALERA DJSET @VALLORIATE

Musica che sa di muffa, sudore e luci al neon

 

SABATO 2 DICEMBRE

 

Ore 14 – Valloriate (Retrospettiva Doc Cult movie d’alta quota)

È PERICOLOSO SPORGERSI

Robert Nicod (1985, Francia, 28’)

“Ci siamo anche noi’’ sembra dire questo documentario che racconta le gesta alpinistiche di Catherine Destivelle e Monique.

 

Ore 14,30 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

MINGONG

Davide Crudetti (2017, Cina/Italia, 52’)

Cosa vuol dire andarsene? Lasciare gli amici, i figli, le montagne? Salire su un autobus, verso la grande città, vivere in cinque in una stanza. Cosa vuol dire tornare? Vedere un villaggio di anziani che invecchia correre dietro a un futuro che non lascia spazi. Sostituire la tua casa di legno con una di cemento. Ritrovare tutto e non riconoscere niente.

 

Ore 15,30 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

COLIBRÌ

Luciano Toriello (2016, Brasile/Italia, 46’)

Pino e Alessio, due volontari italiani dell’O.N.G. “Amigos do bem estar”, portano aiuti umanitari alle tribù indigene della Foresta Amazzonica brasiliana – dove la malaria continua ad avere un’incidenza molto elevata – facendo conoscenza con gli abitanti del posto.

 

Ore 16 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

THE FALL

Anchit Thukral (2016, India, 24’)

The fall è la storia di due alpinisti, Pranav Rawat e Abhijeet Singh, che nel gennaio del 2016 furono i primi indiani a scalare due cascate di ghiaccio nel cuore della Valle dello Spiti, impresa mai realizzata in questo paese. Il film racconta la lotta quotidiana dei due protagonisti sia contro la società in cui vivono che contro le cascate di ghiaccio che scalano.

 

Ore 17 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

BHAGHIRATI IV GAME ON

Arianna Colliard (2016, Italia/India, 38’)

Nel cuore dell’Himalaya indiano, c’è una parete rocciosa ancora inviolata – la Ovest del Bhagirathi IV – obiettivo di tre giovani alpinisti italiani per l’estate 2015. L’apertura di una via nuova in un contesto insolito e imprevedibile, richiede strategia e impegno, motivazione e gioco di squadra.

 

Ore 17,30-19 – Valloriate

NUOVIMONDI ADVENTURE CON STEFANO MELCHIO

Passeggiata sotto il cielo stellato per grandi e piccini alla scoperta di racconti e leggende del bosco.

 

Ore 18-20 – Valloriate (Retrospettiva Doc Cult movie d’alta quota)

JIM BRIDWELL. THE AMERICAN LIVING LEGEND

Michele Radici (2005, Usa/Italia, 50’)

Con Jim Bridwell e Michele Radici presenti in sala

Jim Bridwell è un protagonista dell’alpinismo mondiale. Il film ne traccia la storia attraverso immagini, racconti, documenti storici, ma soprattutto con numerose interviste rivolte a lui e ad altri celebri personaggi dell’arrampicata.

 

Ore 21-23 – Valloriate

JIM BRIDWELL – THE BIRD

I visionari della roccia: Jm Bridwell e Andrea Mellano si raccontano

 

Ore 23 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

A LINE ACROSS THE SKY

Peter Mortimer (2015, Usa, 40’)

La traversata di tutte le creste maggiori del gruppo del Fitz Roy ha alimentato per decenni le fantasie più audaci degli scalatori diretti in Patagonia. Tommy Caldwell e Alex Honnold sono riusciti a compiere quest’impresa in un unico tentativo durato cinque incredibili giorni nel febbraio del 2014.

 

Ore 00-02 – Valloriate

DJSET

DOMENICA 3 DICEMBRE

Ore 10-16

NUOVIMONDI ADVENTURE – LE ALTE VETTE DELLA VALLE STURA

Gita di sci alpinismo con Global Mountain

Prenotazioni: info@nuovimondifestival.it

Ore 11 – Valloriate (Retrospettiva Doc Cult movie d’alta quota)

STELLE E TEMPESTE

Gaston Rébuffat (1955, Italia/Francia, 100’)

Film, realizzato nel 1955 dalla nota guida Gaston Rébuffat, ambientato su alcune grandi pareti nord: Grandes Jorasses, (spigolo della Walker), Pizzo Badile, Cervino, Cima di Lavaredo (via Comici), Eiger.

Ore 15 – Valloriate (Retrospettiva Doc Cult movie d’alta quota)

LE SKIEUR DU VIDE

Alain Tixier (1989, Francia, 23’)

Il film è un ritratto di Pierre Tardivel, venticinquenne nuovo sciatore dell’impossibile (incarna la terza generazione dello sci estremo), e ricostruisce la spettacolare discesa della parete Nord des Courtes, dopo avere colto il giovane e temerario alpinista in vari momenti della sua esistenza quotidiana e della sua attività

Ore 15,30 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

ROOKIES

Charlotte Percle (2017, Svizzera, 48’)

Rookies è un film che segue i passi di 4 atleti che debuttano sulla scena mondiale del freeride estremo mostrando lo stress, l’euforia, la concentrazione e quel pizzico di follia che gli atleti sperimentano durante la loro prima stagione al Freeride World Tour, il più importante campionato di free ride estremo al mondo.

Ore 16,30 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

THE GOLDEN TRAIL

Lia Giovanazzi Beltrami (2017, Italia, 45’)

1968: la neve di Grenoble si tinge per la prima volta d’oro per un fondista non scandinavo. Nato in Italia, in Val di Fiemme, Franco Nones entra nella leggenda degli sport invernali. Il racconto del film si sviluppa nelle memorie dello stesso Franco Nones e della moglie Inger, con il contributo di amici e collaboratori.

Ore 17,30 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

THE WHITE MAZE

Matthias Mayr (2016, Austria, 52’)

Al termine di un intero anno trascorso ad organizzare, programmare e immaginare possibili scenari avventurosi, Matthias Hauni Haunholder e Matthias Mayr decidono di partire per la loro missione impossibile: essere i primi a sciare sul Monte Pobeda, la cima più alta della Siberia orientale.

Ore 21-22,30 – Valloriate

SEBA AUDISIO E VALTER PERLINO. LOU VIR TOUND. SOGNANDO IL DENALI (ALASKA)

Ore 22,30 – Valloriate

PREMIAZIONE NUOVIMONDI FILMFESTIVAL

Giuria: Roberto Mantovani, Enzo Cardonatti, Federico Ravassard

Ore 23 – Valloriate (Concorso Doc Documentari in concorso)

HANSJORG AUER NO TURNING BACK

Damiano Levati (2017, Austria/Italia/Nepal, 29’)

Probabilmente nessuno ha esplorato l’arrampicata in “free solo” come Hansjörg Auer. “No turning back” è un film introspettivo e al tempo stesso epico, delicato e potente: non esiste solo la vita verticale, non c’è solo l’impresa. C’è la scoperta di tutto ciò che rende una vita degna di essere vissuta.

 

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Nuovimondi festival