Written by Consorzio Bra Dop e Raschera Dop

I formaggi Bra e Raschera in vetrina alla 17^ edizione del “Premio Internazionale Cherasco Storia”

I formaggi Dop Bra e Raschera si confermano protagonisti non solo quando si parla di eccellenze culinarie, ma anche quando si tratta di cultura, ambito in cui quella gastronomica piemontese è decisamente ben rappresentata. Il legame con il passato e l’aspetto storico è, da sempre, un fattore basilare all’interno del “Premio Internazionale Cherasco Storia”; giunto ormai alla 17^ edizione, verrà assegnato sabato 11 maggio. Un’occasione di rinnovato orgoglio per le due prelibate Dop che presenzieranno in differenti ricette in occasione del pranzo antecedente la premiazione, durante un evento che potrà mettere in luce non soltanto le peculiarità di gusto del Bra e del Raschera, ma anche le loro specificità storiche.
“I due formaggi e le loro unicità troveranno libero sfogo in variegati piatti, eclettici e dalle infinite sfaccettature – afferma il presidente dei due Consorzi di tutela, Franco Biraghi – caratterizzandosi sempre maggiormente come il simbolo di una storia che si protrae da secoli”.
Proprio la storia è al centro dell’assegnazione del prestigioso premio, un vero e proprio momento di rilievo che vede nuovamente la partecipazione dei Consorzi di tutela del Bra e del Raschera in qualità di graditi ospiti. “D’altronde, si sa che le declinazioni dell’arte sono molteplici e quella legata alla cucina, all’artigianalità, al saper fare e alla maestria che si tramanda da una generazione all’altra fa parte di queste – aggiunge Biraghi -. L’appuntamento è, quindi, per sabato 11 maggio in una perla delle Langhe che mette a disposizione i suoi scorci più belli non solo alle ricchezze della cultura letteraria, ma anche a quelle dell’universo gastronomico”.
SCARICA IL COMUNICATO IN WORD

Archivio immagini di Consorzio Bra Dop e Raschera Dop