23/10/2018

Il Bra e la Raschera sono stati protagonisti alla ventesima edizione della Fiera del Marrone

Moltissimi i turisti che hanno dato prova di conoscere peculiarità e caratteristiche dei due prodotti caseari

I Consorzi di tutela dei formaggi Bra Dop e Raschera Dop hanno partecipato da venerdì 19 a domenica 21 ottobre alla ventesima edizione della Fiera nazionale del Marrone di Cuneo. Per il secondo anno consecutivo, i due Consorzi hanno preso posto nella centralissima via Roma, attirando i tantissimi turisti giunti nel capoluogo della Granda in occasione della kermesse. Durante gli orari di apertura dello stand, oltre alla possibilità di degustare i due formaggi, sono state fornite informazioni relative alle aree di produzione dei prodotti, alle loro caratteristiche, con preziosi consigli sugli utilizzi in cucina.

“Sappiamo quanto sia importante far conoscere in ogni occasione i nostri prodotti, spiegandone origini e peculiarità – ha commentato Franco Biraghi, presidente dei Consorzi per la tutela del formaggio Bra dop e Raschera dop -. La Fiera nazionale del Marrone, che ha celebrato nel passato fine settimana la 20esima edizione, è stata indubbiamente una vetrina eccezionale per la promozione delle nostre specialità, per far apprezzare le eccellenze del territorio, sapientemente lavorate dai nostri caseifici. Sono state tantissime le persone, anche provenienti da fuori Regione, che hanno chiesto informazioni sui nostri formaggi e con orgoglio, devo dire che molti estimatori hanno dato prova di conoscere queste vere ‘perle’ della nostra provincia. Promuovere queste eccellenze – prosegue Biraghi – è anche un modo per valorizzare il Cuneese da un punto di vista turistico e rendere onore a questi grandi prodotti della tradizione, nella convinzione di poter contribuire così allo sviluppo e alla crescita enogastronomica di un intero territorio”.

Tra gli obbiettivi che si propongono i due Consorzi, inoltre, è fondamentale quello di dare garanzia ai consumatori attraverso i marchi e i contrassegni depositati a norma di Legge: “Insistiamo molto – ha concluso Biraghi – sulla genuinità dei nostri prodotti, sulla lavorazione artigianale del formaggio e sulla sicurezza che le forme marchiate sono veri Bra e Raschera e non mere imitazioni”.

SCARICA COMUNICATO IN WORD E FOTO

Bra_Raschera_Fiera_Marrone

Lo stand allestito alla Fiera del Marrone

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Consorzi Bra Dop e Raschera Dop