10/04/2018

In Confindustria Cuneo il secondo incontro sulla finanza alternativa per la crescita delle Pmi

Giovedì 19 aprile alle 15 nella sala Michele Ferrero. Il terzo ed ultimo appuntamento è in programma il 16 maggio. Ingresso libero su prenotazione on-line

Giovedì 19 aprile alle ore 15, nella sala Michele Ferrero in Confindustria Cuneo (corso Dante, 51), è in programma il secondo dei tre incontri (l’ultimo è in calendario il 16 maggio) sul tema “Finanza alternativa per la crescita delle Pmi – Cultura finanziaria e finanziamenti non bancari”. Il tema dell’evento sarà “Finanziare la crescita nel medio-lungo periodo (Quotazione e Fondi Private Equiy e Debt)”. Il ciclo di appuntamenti è organizzato dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo con il contributo della Camera di Commercio di Cuneo e in collaborazione con il Campus di Management ed Economia – sede di Cuneo, con il Club dirigenti amministrativi e finanziari (Cdaf) di Confindustria Cuneo e con l’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili della provincia di Cuneo. L’ingresso è libero previa iscrizione obbligatoria on-line all’indirizzo www.csi.uicuneo.it – sezione Seminari Tecnici. Per informazioni telefonare al numero 0171/455482.

L’introduzione dei Piani Individuali di Risparmio (PIR) ha trasformato il mercato dei capitali ed un’ingente quantità di risorse si appresta ad essere destinata all’acquisto di azioni ed obbligazioni italiane. Una grande liquidità che le aziende hanno l’opportunità di intercettare. “Nell’incontro – dichiara Elena Boretto, responsabile Credito e Finanza di Confindustria Cuneo – si parlerà dei Piani Individuali di Risparmio, strumento introdotto dalla Legge di Bilancio 2017, e di come le pmi meritevoli possano trarne vantaggio. Sarà inoltre presentato il Progetto Elite di Borsa Italiana che ha l’obiettivo di supportare le aziende eccellenti nella realizzazione dei loro progetti di crescita, attraverso la condivisione di esperienze, lo stimolo ai cambiamenti culturali, organizzativi e manageriali per lo sviluppo, il supporto nei processi di internazionalizzazione e l’avvicinamento graduale al mercato dei capitali. Infine, verranno analizzate le opportunità della quotazione in Borsa, con particolare riferimento al mercato AIM Italia (segmento dedicato alle pmi) ed alle opportunità di finanziamento offerte dai Fondi di Private Equity e Private Debt, che hanno l’obiettivo di rafforzare la patrimonializzazione delle aziende e ridurne la dipendenza dal canale bancario”.

Interverranno Fabio Brigante (Head of Mild & Small Caps Origination di Borsa Italiana) “La quotazione in Borsa e mercato AIM Italia” e Alessandra Bechi (Direttore Ufficio Tax & Legal e Affari Istituzionali Associazione Italiane Private Equity e Venture Capital) “Fondi di Private Equity e Private Debt”. Completeranno i lavori due “case history” inerenti il Progetto Elite.

FINANZA-ALTERNATIVA_19-04_2018

La locandina del secondo appuntamento

Allegati

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Confindustria Cuneo