20/12/2018

La Valgrana di Scarnafigi donerà una forma di Piemontino da 34 kg ai primi nati del 2019

Si rinnova per il secondo anno di fila una tradizione iniziata nel gennaio 2018

La Valgrana spa di Scarnafigi, che ha da sempre lo sguardo proiettato verso il futuro, rinnova per il secondo anno di fila una tradizione iniziata nel gennaio 2018 e che ha riscosso un evidente entusiasmo da parte dei presenti che hanno ulteriormente visto consolidarsi lo stretto legame che intercorre tra l’azienda e il territorio che la ospita. La scelta di premiare i primi tre nati nel Cuneese e il primo nato di Scarnafigi con una forma di Piemontino da 34 kg si è rivelata un motivo di grande soddisfazione per i destinatari del premio e di orgoglio per l’impresa di Scarnafigi, che intende così dimostrare ancora una volta come i propri obiettivi non si limitino soltanto alla produzione casearia.

“Si tratta di una scelta dal forte valore simbolico che evidenzia l’importanza che riveste per la Vagrana il futuro, ricco di opportunità e progetti e che sarà rappresentato da quattro piccoli depositari di quello che è ormai il prodotto simbolo dell’azienda – dichiara Franco Biraghi, presidente della Valgrana -. Un formaggio dal sapore delicato e dal retrogusto fragrante che, non solo si presta a essere consumato singolarmente o come attore principale all’interno di svariati piatti, ma che garantisce anche tutti gli apporti nutrizionali necessari, senza lesinare sulla bontà dell’aroma e prestando la somma attenzione alla genuinità: le giuste basi culinarie per i quattro primi nati del 2019, a cui auguriamo di crescere in buona salute, nutrendosi di alimenti sani. Sarebbe bello omaggiarli con un’altra forma quando compiranno vent’anni. Questa iniziativa è per noi un momento importante, che pone l’accento su come presente e futuro siano intrinsecamente legati e, nel modus operandi della Valgrana, fondamentalmente inscindibili”.

SCARICA COMUNICATO IN WORD E FOTO

L’anno scorso l’iniziativa fu un successo: qui la foto di gruppo con i vertici della Valgrana e i primi nati di gennaio 2018 con le rispettive famiglie

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Valgrana