1/03/2019

L’Unione Montana Valle Stura stanzia 50 mila euro per lo sci ad Argentera e Festiona

L’ente contribuisce alle spese di manutenzione degli impianti e alla battitura delle piste

Un momento della battitura delle piste ad Argentera

L’Unione Montana Valle Stura si impegna per garantire un futuro più roseo a due importanti comprensori sciistici della sua Valle. Attraverso lo stanziamento di un contributo di 30mila euro in favore della stazione sciistica di Argentera, ed uno di 20mila euro destinato al centro fondo di Festiona, l’Unione contribuisce allo svolgimento di lavori decisivi per la continuità dell’operatività delle stazioni nei prossimi anni.

“Dopo essere intervenuti in più situazioni a sostegno della componente estiva del turismo della Valle – dichiara Loris Emanuel, presidente dell’Unione Montana Valle Stura – ci sembrava doveroso adottare delle misure che andassero a tutelare anche l’altrettanto importante comparto invernale. Quello che vogliamo inviare è un segnale importante e di forte vicinanza affinché tutti coloro che lavorano ed operano in Valle Stura sentano la presenza dell’Unione e siano consapevoli di avere un interlocutore sempre disponibile, ma soprattutto presente nei momenti in cui ne abbiano la necessità”.

Ad Argentera, attraverso una convenzione con il Comune, l’Unione Montana Valle Stura ha partecipato alle spese di manutenzione straordinaria sostenute dal gestore degli impianti. È stato un intervento che ha rappresentato un aiuto per lo svolgimento della stagione sciistica 2018/2019 ed utile all’eventuale accesso al contributo regionale per assicurare la vita tecnica dei prossimi 10 anni dell’impianto principale.

A Festiona, con un contributo di 20mila euro regolati da una convenzione con l’associazione che gestisce la battitura delle piste, l’Unione Montana Valle Stura ha invece finanziato interventi di manutenzione dei mezzi battipista (gatti delle nevi). Anche in questo caso si è trattato di un intervento che guarda al futuro visto che, con questo importante contributo, si è garantita la battitura per i prossimi cinque anni alla pista di sci di fondo che va da Festiona ad Aisone, la “pista di Valle” che per la sua lunghezza e per il suo sviluppo rappresenta un importante motivo di richiamo per i tanti appassionati del settore.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL COMUNICATO STAMPA IN FORMATO WORD E  ALCUNE FOTO DEI DUE COMPRENSORI SCIISTICI

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Unione Montana Valle Stura