26/01/2018

Ampia partecipazione ad Alba e Cuneo per i seminari su agriturismi ed enoturismo

Successo per i due incontri organizzati dalla Confagricoltura con la Camera di Commercio

Lunedì 22 e giovedì 25 gennaio oltre un centinaio di aziende agrituristiche e vitivinicole del territorio cuneese ha preso parte ai due seminari dal titolo “Agriturismi e ricezione di qualità. Normativa e marchio ospitalità italiana”, svolti ad Alba e a Cuneo presso le sedi della Confagricoltura. La doppia iniziativa, rivolta alle realtà agrituristiche e vitivinicole del Cuneese, è stata organizzata da Confagricoltura in collaborazione con la Camera di Commercio di Cuneo per sciogliere i dubbi e fare chiarezza sulle ultime novità in materia di agriturismi ed enoturismo.

Durante la mattinata che si è svolta lunedì 22 gennaio negli uffici di piazza Prunotto, 5 ad Alba, Lodovica Crolle e Paolino Mastrangelo, funzionari rispettivamente della Direzione Regionale Agricoltura e della Direzione Promozione della Cultura, Turismo e Sport della Regione Piemonte, hanno illustrato la normativa regionale in materia di agriturismi, soffermandosi sugli aspetti generali e mettendo a confronto le caratteristiche degli agriturismi con quelle dell’ospitalità rurale famigliare. Inoltre, su richiesta del pubblico presente in sala, hanno approfondito alcuni aspetti sulla classificazione delle aziende agricole, andando poi a spiegare i requisiti necessari per poter diventare “posto tappa” e per accedere all’albo regionale delle fattorie didattiche. Cristina Actis, della Camera di Commercio di Cuneo, ha poi illustrato le modalità di accesso al bando per il marchio Ospitalità Italiana, la prestigiosa certificazione volta ad attestare la qualità del servizio offerto dalle strutture ricettive.

Successivamente, è intervenuta Jessica Cerrato, esperta fiscale in ambito agricolo, che ha approfondito gli aspetti fiscali in materia di enoturismo, seguita dal tecnico Confagricoltura Fabio Fogliati che ha illustrato il bando del Psr per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole (operazione 6.4.1).

Molto interesse ha destato anche il successivo incontro, tenutosi nella sede di via Bruno Caccia, 4 a Cuneo, nella mattinata di giovedì 25 gennaio. Ai relatori già presenti nel precedente incontro di Alba si è aggiunto sul tema del marchio Ospitalità Italiana il contributo di Loredana Murizzasco della Camera di Commercio di Cuneo. A presentare il bando del Psr per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole (operazione 6.4.1) è invece intervenuto il tecnico di Confagricoltura Fabrizio Bima.

In entrambe gli incontri, alle presentazioni dei relatori è seguito un partecipato dibattito con le aziende molto interessate a capire meglio la normativa relativa agli agriturismi, tipologia ricettiva sempre più diffusa anche sul territorio cuneese.

I partecipanti al seminario che si è svolto in Confagricoltura ad Alba

Un momento dell'incontro che si è svolto in Confagricoltura a Cuneo

Un momento dell’incontro presso la sede di Confagricoltura a Cuneo

Allegati

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Confagricoltura Cuneo