5/11/2019

La musica a cappella dei Rebel Bit a Cuneo per Scrittorincittà

Domenica 17 novembre, alle 18, lo spettacolo “Paper Flights” all’Auditorium Varco

I Rebel Bit si esibiranno domenica 17 novembre a Cuneo (Foto Hand Made Passion di Luca Privitera)

Domenica 17 novembre, alle 18, a Cuneo presso l’Auditorium Varco (via Carlo Pascal 5C) avrà luogo l’innovativo spettacolo di musica a cappella Paper Flights organizzato dai Rebel Bit e promosso dal Comune, in collaborazione con la Fondazione Artea. L’evento si colloca nel calendario di appuntamenti promossi nel capoluogo in occasione del festival Scrittorincittà, giunto alla sua XXI edizione. Il tema “Voci” scelto per quest’anno non può che evocare, tra il resto, anche la produzione vocale che si esprime, in una delle sue forme più alte, con la musica a cappella, realizzata con sole voci e senza l’ausilio di strumenti musicali. Il costo del biglietto è di 4 euro. Attiva la prevendita online sul sito scrittorincitta.it e presso il cinema Monviso (via XX Settembre 14). Sia online che al botteghino sarà possibile acquistare al massimo 5 biglietti, in un unico acquisto. Info orari e modalità prevendita: scrittorincitta.it.

Il gruppo vocale Rebel Bit – nato dall’incontro artistico di Giulia Cavallera, Guido Giordana, Lorenzo Subrizi e Paolo Tarolli, tre dei quali cuneesi – ha deciso, dopo un lungo periodo di studio e preparazione, di presentare uno spettacolo liberamente ispirato alla storia de Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupèry. La volontà è quella di portare al pubblico l’arte della musica vocale e ‘a cappella’ all’interno di uno spettacolo strutturato con scenografie e supporti video. La storia originale, rivisitata percorrendone gli stati d’animo di gioia, tristezza, rabbia ed appartenenza, viene portata in scena da quattro artisti che grazie alla loro esperienza, all’originalità dei testi (alcuni da loro scritti) e allo sguardo rivolto alla sperimentazione elettronica e ai giochi di luce – anche in virtù dell’importante supporto del sound designer Andrea Trona – daranno vita a un’esecuzione unica nel suo genere.

Dopo il successo della première a Fossano nel dicembre 2018, Paper Flights è stato presentato in tournée sia in alcune città piemontesi che, soprattutto, fuori dai confini regionali e nazionali.  La gioia più grande è arrivata d’Oltreoceano. L’album Paper Flights ha ottenuto quattro nominations per i Contemporary A Cappella Recording Awards (CARA 2019) di Boston [miglior album di debutto; miglior canzone funk – brano The Message; miglior album pop; miglior brano originale di un gruppo professionista – brano Paper Flights], di fatto il premio internazionale più importante nell’ambito della musica a cappella, una sorta di ‘Grammy Awards’ del settore. Si è trattato dell’unico gruppo italiano che ha ricevuto nel 2019 tale importante onorificenza. A seguire, la tournée è proseguita in Russia ed in Austria.

Scarica qui il comunicato stampa e le fotografie (Hand Made Passion di Luca Privitera)

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Fondazione Artea