6/09/2019

L’astronauta Paolo Nespoli incontra oltre 3 mila studenti della provincia di Cuneo al Pala UBI Banca

Venerdì 20 settembre grande evento gratuito aperto anche al pubblico fino ad esaurimento posti

L’astronauta italiano Paolo Nespoli

Venerdì 20 settembre a partire dalle ore 9,30, presso il Pala UBI Banca di Cuneo (via Aldo Viglione, 1), l’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea Paolo Nespoli incontrerà migliaia di studenti delle scuole secondaria di secondo grado (superiori) della provincia di Cuneo per raccontare la sua esperienza professionale e umana nello spazio. Il grande evento, che ha per titolo “Un giorno da astronauta”, rappresenta il culmine delle iniziative organizzate nel 2019 dalla Fondazione CRC in occasione del 50° anniversario del primo allunaggio. Il programma prevede la proiezione di “Expedition”, primo docufilm su una missione spaziale curato della regista Alessandra Bonavina, che dialogherà con Nespoli e gli studenti sull’importanza di conoscere il nostro pianeta per una migliore gestione delle risorse ambientali e sulle possibili applicazioni nella vita quotidiana delle tecnologie nate per supportare l’attività degli astronauti. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti fino ad esaurimento posti: già 400 persone hanno confermato la loro presenza. I biglietti vanno prenotati su www.fondazionecrc.it. Per maggiori informazioni scrivere a info@fondazionecrc.ito telefonare allo 0171/452720.

“Dopo l’emozionante esperienza vissuta l’anno scorso grazie alla presenza della figlia di Bob Kennedy, quest’anno celebriamo con gli studenti della provincia di Cuneo l’anniversario dell’allunaggio incontrando un personaggio eccezionale come l’astronauta Paolo Nespoli – spiega Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC -. Come con la mostra “Destinazione Luna”, aperta fino a dicembre e fino a oggi visitata già da 10 mila persone, con questa iniziativa non vogliamo solo raccogliere l’eredità di un avvenimento che ha cambiato la storia dell’umanità, ma fornire uno spunto per riflettere sul rapporto tra uomo, spazio e ambiente e sulle tecnologie nate per lo spazio e oggi essenziali per lo sviluppo e il benessere dell’uomo sul pianeta Terra”.

Nel corso della mattinata gli studenti e tutti i presenti avranno l’opportunità di scoprire i segreti del cosmo e del viaggio dell’uomo alla scoperta dello spazio ascoltando dalla voce del protagonista il lungo percorso che ha portato Nespoli alla Stazione Spaziale Internazionale. Agli studenti verrà inoltre data la possibilità di rivolgere direttamente all’astronauta alcune domande, mentre prima della conclusione dell’evento un gruppo di ex studenti della scuola secondaria di primo grado di San Rocco Castagnaretta presenteranno il progetto che li ha portati nello scorso aprile in Texas per partecipare alle finali mondiali della FIRST® LEGO® League, competizione internazionale a cui prendono parte un centinaio di Paesi del mondo. Il “Microgreens” ideato dai ragazzi dell’A.I. Cuneo Team, consentirebbe gli astronauti di produrre in orbita micro verdure ricche di vitamine, sali minerali e proteine di origine vegetale.

In occasione dell’evento, l’astronauta Paolo Nespoli e la regista Alessandra Bonavina visiteranno anche la mostra “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”, a cura di Alessandro Marrazzo, allestita nello Spazio Innov@zione della Fondazione CRC (via Roma, 17) e aperta al pubblico con ingresso gratuito fino al 15 dicembre 2019, dal martedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Archivio comunicati stampa

Archivio immagini di Fondazione CRC