Written by Aci Cuneo

A piedi e in bici sulla strada: l’Aci Cuneo insegna nelle scuole come comportarsi

Tornano nelle scuole le lezioni di educazione stradale condotte dall’Automobile Club Cuneo. Martedì 19 e giovedì 21 novembre, in collaborazione con il Lions Club Busca e Valli e Sara Assicurazioni – Agenzia di Cuneo di Valter Latore, si sono svolte due giornate volte ad insegnare ad un centinaio di alunni delle classi prime della scuola secondaria di primo grado “G. Carducci” di Busca come ci si comporta come pedoni e ciclisti per la strada. Gli incontri, sul tema “A passo sicuro” e “2 Ruote Sicure”, sono stati condotti dal direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi. Dal 2014 i format educativi “A passo sicuro” e successivamente “2 Ruote Sicure” sono entrati a far parte del novero dei prodotti didattici e divulgativi della Federazione ACI nel settore dell’educazione alla sicurezza stradale. L’attività di sicurezza stradale avviata dall’ACI Cuneo nelle scuole proseguirà fino alla fine dell’anno scolastico in corso secondo un calendario in via di definizione.

“In particolare, ‘A passo sicuro’ nasce con l’intento di creare uno strumento innovativo per la trasmissione della cultura della sicurezza stradale – afferma il direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi -. Si è voluto prendere in considerazione pedoni e attraversamenti pedonali perché, mentre negli ultimi anni il numero di incidenti stradali sulle strade urbane è nel complesso diminuito, è invece aumentato quello degli incidenti nei quali sono coinvolti, molti dei quali si trovavano su o in prossimità di un attraversamento pedonale. L’obiettivo di queste due giornate è stato quello di aumentare la consapevolezza da parte degli alunni dei comportamenti non corretti e dei conseguenti rischi a cui sono sottoposti come pedoni e ciclisti”. “L’agenzia Sara Assicurazioni di Cuneo – aggiunge l’agente Valter Latore – è orgogliosa di aver contribuito insieme all’Automobile Club Cuneo e Lions Club Busca e Valli all’evento per la sicurezza stradale che si auspica troverà sempre più appuntamenti nelle scuole. Formare i giovani in tal senso sarà certamente un nostro costante impegno sociale anche per il futuro”. “Il Lions Club Busca e Valli – ha concluso il suo presidente Guido Grosso – ha aderito con convinzione all’iniziativa di tenere incontri sulla sicurezza stradale nelle scuole medie certo della positività di dare ai ragazzi conoscenze e competenze utili alla comune vita quotidiana”.

Scarica il cs in word e le foto

Il direttore dell’Aci Cuneo, Giuseppe De Masi, in classe durante la lezione con gli alunni

Un momento della lezione sul tema “A passo sicuro”

Archivio immagini di Aci Cuneo

Written by Aci Cuneo

A piedi e in bici sulla strada: l’Aci Cuneo insegna nelle scuole come comportarsi

Tornano nelle scuole le lezioni di educazione stradale condotte dall’Automobile Club Cuneo. Martedì 19 e giovedì 21 novembre, in collaborazione con il Lions Club Busca e Valli e Sara Assicurazioni – Agenzia di Cuneo di Valter Latore, si sono svolte due giornate volte ad insegnare ad un centinaio di alunni delle classi prime della scuola secondaria di primo grado “G. Carducci” di Busca come ci si comporta come pedoni e ciclisti per la strada. Gli incontri, sul tema “A passo sicuro” e “2 Ruote Sicure”, sono stati condotti dal direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi. Dal 2014 i format educativi “A passo sicuro” e successivamente “2 Ruote Sicure” sono entrati a far parte del novero dei prodotti didattici e divulgativi della Federazione ACI nel settore dell’educazione alla sicurezza stradale. L’attività di sicurezza stradale avviata dall’ACI Cuneo nelle scuole proseguirà fino alla fine dell’anno scolastico in corso secondo un calendario in via di definizione.

“In particolare, ‘A passo sicuro’ nasce con l’intento di creare uno strumento innovativo per la trasmissione della cultura della sicurezza stradale – afferma il direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi -. Si è voluto prendere in considerazione pedoni e attraversamenti pedonali perché, mentre negli ultimi anni il numero di incidenti stradali sulle strade urbane è nel complesso diminuito, è invece aumentato quello degli incidenti nei quali sono coinvolti, molti dei quali si trovavano su o in prossimità di un attraversamento pedonale. L’obiettivo di queste due giornate è stato quello di aumentare la consapevolezza da parte degli alunni dei comportamenti non corretti e dei conseguenti rischi a cui sono sottoposti come pedoni e ciclisti”. “L’agenzia Sara Assicurazioni di Cuneo – aggiunge l’agente Valter Latore – è orgogliosa di aver contribuito insieme all’Automobile Club Cuneo e Lions Club Busca e Valli all’evento per la sicurezza stradale che si auspica troverà sempre più appuntamenti nelle scuole. Formare i giovani in tal senso sarà certamente un nostro costante impegno sociale anche per il futuro”. “Il Lions Club Busca e Valli – ha concluso il suo presidente Guido Grosso – ha aderito con convinzione all’iniziativa di tenere incontri sulla sicurezza stradale nelle scuole medie certo della positività di dare ai ragazzi conoscenze e competenze utili alla comune vita quotidiana”.

Scarica il cs in word e le foto

Il direttore dell’Aci Cuneo, Giuseppe De Masi, in classe durante la lezione con gli alunni

Un momento della lezione sul tema “A passo sicuro”

Archivio immagini di Aci Cuneo