Written by CSI Cuneo

Il Csi di Cuneo propone ai più giovani un corso per animatori sportivi e non solo

Mauro Tomatis

Mauro Tomatis, presidente Csi Cuneo

Un corso per diventare dei bravi animatori sportivi e non solo. Lo organizza il Centro sportivo italiano – comitato di Cuneo per i giovani dai 15 ai 20 anni. Il corso si articola in cinque serate di due ore ciascuna dalle 19.30 alle 21.30 presso la nuova sede del Csi, in via Emanuele Filiberto 6, a Cuneo. La prima lezione, dal titolo “Animatori si nasce o si diventa?” con la psicologa Sara Marchisio è in programma martedì 31 gennaio. L’iscrizione all’intero corso di formazione è gratuita, ma obbligatoria e deve essere effettuata entro martedì 24 gennaio compilando un apposito modulo di iscrizione scaricabile dal sito del Csi di Cuneo e inviandolo via e-mail all’indirizzo segreteria@csicuneo.it o via fax al numero 0171/693703. Per maggiori informazioni telefonare al numero 0171/693703 in orario di ufficio o visitare il sito internet www.csicuneo.it
“Continuiamo a credere fortemente nella sinergia che si può creare fra parrocchie e gruppi sportivi parrocchiali, dove l’animatore di oratorio, dell’estate ragazzi, del campeggio, del gruppo sportivo, sia l’espressione di un cammino comune – spiega Mauro Tomatis, presidente del Csi di Cuneo -, dove ‘l’abitare le nostre comunità’ sia segno di uno ‘stile’ che ci identifica e distingue, all’insegna dell’accoglienza, del dialogo e dell’integrazione. Resto fermamente convinto che anche chi promuove lo sport possa educare alle relazioni, questo lo dico da sempre. Dobbiamo però essere tenaci e convinti che il nostro lavoro possa in futuro dare dei risultati positivi, valorizzando le qualità di ognuno, cogliendone ricchezze e aspirazioni”.
Il corso entrerà nel vivo martedì 7 e 14 febbraio con altri due incontri dal titolo “Animatori in gruppo o gruppo di animatori?” e “La relazione educativa” tenuti dalla psicologa Sara Marchisio. Negli ultimi due appuntamenti di martedì 21 e 28 febbraio saranno invece il presidente del Csi di Cuneo Mauro Tomatis e il responsabile della pastorale ragazzi della Diocesi di Cuneo nonché consulente ecclesiastico del Csi di Cuneo, don Gabriele Mecca a parlare de “L’animatore all’oratorio e l’animatore sportivo” e “L’animatore in campeggio e l’animatore all’estate ragazzi”.

Archivio immagini di CSI Cuneo

Written by CSI Cuneo

Il Csi di Cuneo propone ai più giovani un corso per animatori sportivi e non solo

Mauro Tomatis

Mauro Tomatis, presidente Csi Cuneo

Un corso per diventare dei bravi animatori sportivi e non solo. Lo organizza il Centro sportivo italiano – comitato di Cuneo per i giovani dai 15 ai 20 anni. Il corso si articola in cinque serate di due ore ciascuna dalle 19.30 alle 21.30 presso la nuova sede del Csi, in via Emanuele Filiberto 6, a Cuneo. La prima lezione, dal titolo “Animatori si nasce o si diventa?” con la psicologa Sara Marchisio è in programma martedì 31 gennaio. L’iscrizione all’intero corso di formazione è gratuita, ma obbligatoria e deve essere effettuata entro martedì 24 gennaio compilando un apposito modulo di iscrizione scaricabile dal sito del Csi di Cuneo e inviandolo via e-mail all’indirizzo segreteria@csicuneo.it o via fax al numero 0171/693703. Per maggiori informazioni telefonare al numero 0171/693703 in orario di ufficio o visitare il sito internet www.csicuneo.it
“Continuiamo a credere fortemente nella sinergia che si può creare fra parrocchie e gruppi sportivi parrocchiali, dove l’animatore di oratorio, dell’estate ragazzi, del campeggio, del gruppo sportivo, sia l’espressione di un cammino comune – spiega Mauro Tomatis, presidente del Csi di Cuneo -, dove ‘l’abitare le nostre comunità’ sia segno di uno ‘stile’ che ci identifica e distingue, all’insegna dell’accoglienza, del dialogo e dell’integrazione. Resto fermamente convinto che anche chi promuove lo sport possa educare alle relazioni, questo lo dico da sempre. Dobbiamo però essere tenaci e convinti che il nostro lavoro possa in futuro dare dei risultati positivi, valorizzando le qualità di ognuno, cogliendone ricchezze e aspirazioni”.
Il corso entrerà nel vivo martedì 7 e 14 febbraio con altri due incontri dal titolo “Animatori in gruppo o gruppo di animatori?” e “La relazione educativa” tenuti dalla psicologa Sara Marchisio. Negli ultimi due appuntamenti di martedì 21 e 28 febbraio saranno invece il presidente del Csi di Cuneo Mauro Tomatis e il responsabile della pastorale ragazzi della Diocesi di Cuneo nonché consulente ecclesiastico del Csi di Cuneo, don Gabriele Mecca a parlare de “L’animatore all’oratorio e l’animatore sportivo” e “L’animatore in campeggio e l’animatore all’estate ragazzi”.

Archivio immagini di CSI Cuneo