Written by Autorivari

“PRESENTI … perché da settembre a scuola ci dobbiamo essere tutti, senza se e senza ma”

Sabato 12 giugno in piazza Foro Boario a Cuneo flash-mob del Comitato Scuole Aperte Cuneo

Studenti in Dad in piazza Galimberrti a Cuneo

Sabato 12 giugno dalle ore 17 alle 21, in piazza Foro Boario a Cuneo, il Comitato Scuole Aperte Cuneo promuove il flash mob ” PRESENTI … perché da settembre a scuola ci dobbiamo essere tutti, senza se e senza ma”. La manifestazione è organizzata dai giovani, per i giovani, con i giovani e vedrà gli studenti della provincia di Cuneo salire sul palco in pietra all’aperto per esibirsi con musica e parole dando voce alla loro parte “più umana”. 

“All’indomani della conclusione di un altro anno scolastico pesantemente segnato dalla pandemia, prima di perdersi di vista nelle vacanze estive, su forte richiesta degli stessi giovani abbiamo voluto aiutarli a organizzare una iniziativa per dire che la scuola deve essere ancora al centro dell’attenzione, in quanto oggi nessuno sa come si ripartirà a settembre – spiegano dal Comitato Scuole Aperte Cuneo -. Gli adolescenti stanno pagando in prima persona la scarsa attenzione ricevuta dalle istituzioni nell’ultimo anno scolastico, come dimostrano gli aumenti di casi di disagio psicofisico negli ospedali e negli studi degli psicologi, ma se ne parla molto poco. La vaccinazione dei teen-agers è tutt’altro che chiara e il nodo dei trasporti scolastici non è ancora stato affrontato con determinazione dalle pubbliche amministrazioni, rischiando di essere il tallone d’Achille della ripresa scolastica. Dare ai giovani la possibilità di raccontare il loro vissuto con le parole e con la musica è un modo per aiutarli a uscire dall’indifferenza da cui troppo spesso sono circondati”.

Archivio immagini di Autorivari

Written by Autorivari

“PRESENTI … perché da settembre a scuola ci dobbiamo essere tutti, senza se e senza ma”

Sabato 12 giugno in piazza Foro Boario a Cuneo flash-mob del Comitato Scuole Aperte Cuneo

Studenti in Dad in piazza Galimberrti a Cuneo

Sabato 12 giugno dalle ore 17 alle 21, in piazza Foro Boario a Cuneo, il Comitato Scuole Aperte Cuneo promuove il flash mob ” PRESENTI … perché da settembre a scuola ci dobbiamo essere tutti, senza se e senza ma”. La manifestazione è organizzata dai giovani, per i giovani, con i giovani e vedrà gli studenti della provincia di Cuneo salire sul palco in pietra all’aperto per esibirsi con musica e parole dando voce alla loro parte “più umana”. 

“All’indomani della conclusione di un altro anno scolastico pesantemente segnato dalla pandemia, prima di perdersi di vista nelle vacanze estive, su forte richiesta degli stessi giovani abbiamo voluto aiutarli a organizzare una iniziativa per dire che la scuola deve essere ancora al centro dell’attenzione, in quanto oggi nessuno sa come si ripartirà a settembre – spiegano dal Comitato Scuole Aperte Cuneo -. Gli adolescenti stanno pagando in prima persona la scarsa attenzione ricevuta dalle istituzioni nell’ultimo anno scolastico, come dimostrano gli aumenti di casi di disagio psicofisico negli ospedali e negli studi degli psicologi, ma se ne parla molto poco. La vaccinazione dei teen-agers è tutt’altro che chiara e il nodo dei trasporti scolastici non è ancora stato affrontato con determinazione dalle pubbliche amministrazioni, rischiando di essere il tallone d’Achille della ripresa scolastica. Dare ai giovani la possibilità di raccontare il loro vissuto con le parole e con la musica è un modo per aiutarli a uscire dall’indifferenza da cui troppo spesso sono circondati”.

Archivio immagini di Autorivari