Written by Forgia serramenti

Porte aperte alla Forgia Serramenti Snc di Saluzzo in festa per il suo 20° compleanno

Lino Forgia con i figli Alberto e Aurelio

La Forgia Serramenti Snc è nata a Saluzzo nel 1997

Domenica 24 settembre, a partire dalle ore 9 fino alle 19, porte aperte alla Forgia Serramenti di Saluzzo (via Costamagna, 6), che festeggerà i suoi primi 20 anni di attività con un open day pensato sia per i 3.000 clienti che dal 1997 ad oggi si sono rivolti all’azienda per le loro porte e finestre, sia per tutti quanti sono curiosi di conoscere l’impresa saluzzese, oppure vogliono semplicemente prendere parte alla festa. Durante la giornata i partecipanti avranno la possibilità di visitare i due piani dello “show room” e fare un brindisi nel buffet allestito all’esterno, mentre i più piccoli potranno divertirsi con i gonfiabili montati all’ingresso. Nel corso della festa verrà anche tagliata simbolicamente la torta del 20° compleanno ed è prevista la presenza dei Soler, alias Dino e Julio Acconci, il duo rock internazionale nato proprio a Saluzzo 20 anni fa, che si esibiranno in un concerto fortemente voluto dalla Forgia Serramenti sabato 23 settembre alle ore 21 nella Sala Verdi dell’Apm di Saluzzo. Per maggiori informazioni sul concerto dei Soler e sull’open day della Forgia Serramenti è possibile telefonare allo 0175/249484.
La Forgia Serramenti, all’anagrafe E.di.com. Forgia Snc, viene fondata nel 1997 dai fratelli Alberto e Aurelio Forgia, che con il papà Lino decidono di rispondere ad un annuncio della Portas, marchio tedesco leader nel settore del rinnovo, che all’epoca stava cercando in Italia imprenditori che aprissero aziende affiliate in franchising. Convinta dalla serietà dell’azienda, dopo essersi formati a Francoforte sulle tecniche produttive e sulle strategie di marketing, nel settembre del 1997 i Forgia avviano l’attività, confermando la vocazione imprenditoriale della famiglia che proprio a Saluzzo aveva condotto per 35 anni un’azienda che realizzava cassette di legno per la frutta. Il lavoro cresce e ben presto si aggiunge alla squadra il terzo fratello Forgia, Emanuele, mentre per rispondere alle richieste del mercato nel 1998 l’azienda affianca al rinnovo delle porte anche la realizzazione di finestre e infissi in pvc, un ramo di attività che ha permesso all’azienda di assumere nuovi venditori e posatori. Nel 2006 arriva il grande salto, con il trasloco dal capannone sotto casa, a cui si appoggiava un piccolo negozio in centro città, alla nuova sede nell’area artigianale di Saluzzo, dove lo spazio espositivo passa da 35 a quasi 300 mq e viene ampliato il laboratorio di produzione. Oggi la Forgia Serramenti può contare su una forza lavoro di 15 persone: 9 operai per la posa in opera (l’azienda non si avvale del lavoro di posatori esterni), 2 consulenti venditori e una segretaria amministrativa, oltre ai due titolari e al papà. Il giro di affari supera i 2 milioni di euro, mentre il bacino di riferimento per la clientela resta la provincia di Cuneo, con sbocchi nel Torinese e in Liguria.
“Il nostro target di riferimento è sempre stato quello di clienti disposti a spendere qualcosa in più per avere in cambio prodotti di qualità e un servizio di assistenza efficace – spiegano Alberto e Aurelio Forgia, titolari della Forgia Serramenti Snc -, di conseguenza abbiamo selezionato fornitori e partners in grado di garantirci questi requisiti, anche a costo di pagarli più cari. È una strategia che ritorna sia a noi che al cliente, in quanto il prodotto di qualità dura più a lungo e richiede meno interventi di assistenza. Nel nostro modo di lavorare, inoltre, abbiamo sempre cercato di mettere al centro la persona, nella convinzione che puntare su valori come l’onestà e la correttezza nel lungo termine è sempre una scelta vincente, sia nella conduzione dell’azienda che nel rapporto con il cliente. Crediamo che per raggiungere l’obiettivo della soddisfazione del cliente, bisogna che anche chi lavora all’interno dell’azienda si trovi bene e lavori in armonia con gli altri”.

Lino Forgia con i figli Alberto e Aurelio

Archivio immagini di Forgia serramenti

Written by Forgia serramenti

Porte aperte alla Forgia Serramenti Snc di Saluzzo in festa per il suo 20° compleanno

Lino Forgia con i figli Alberto e Aurelio

La Forgia Serramenti Snc è nata a Saluzzo nel 1997

Domenica 24 settembre, a partire dalle ore 9 fino alle 19, porte aperte alla Forgia Serramenti di Saluzzo (via Costamagna, 6), che festeggerà i suoi primi 20 anni di attività con un open day pensato sia per i 3.000 clienti che dal 1997 ad oggi si sono rivolti all’azienda per le loro porte e finestre, sia per tutti quanti sono curiosi di conoscere l’impresa saluzzese, oppure vogliono semplicemente prendere parte alla festa. Durante la giornata i partecipanti avranno la possibilità di visitare i due piani dello “show room” e fare un brindisi nel buffet allestito all’esterno, mentre i più piccoli potranno divertirsi con i gonfiabili montati all’ingresso. Nel corso della festa verrà anche tagliata simbolicamente la torta del 20° compleanno ed è prevista la presenza dei Soler, alias Dino e Julio Acconci, il duo rock internazionale nato proprio a Saluzzo 20 anni fa, che si esibiranno in un concerto fortemente voluto dalla Forgia Serramenti sabato 23 settembre alle ore 21 nella Sala Verdi dell’Apm di Saluzzo. Per maggiori informazioni sul concerto dei Soler e sull’open day della Forgia Serramenti è possibile telefonare allo 0175/249484.
La Forgia Serramenti, all’anagrafe E.di.com. Forgia Snc, viene fondata nel 1997 dai fratelli Alberto e Aurelio Forgia, che con il papà Lino decidono di rispondere ad un annuncio della Portas, marchio tedesco leader nel settore del rinnovo, che all’epoca stava cercando in Italia imprenditori che aprissero aziende affiliate in franchising. Convinta dalla serietà dell’azienda, dopo essersi formati a Francoforte sulle tecniche produttive e sulle strategie di marketing, nel settembre del 1997 i Forgia avviano l’attività, confermando la vocazione imprenditoriale della famiglia che proprio a Saluzzo aveva condotto per 35 anni un’azienda che realizzava cassette di legno per la frutta. Il lavoro cresce e ben presto si aggiunge alla squadra il terzo fratello Forgia, Emanuele, mentre per rispondere alle richieste del mercato nel 1998 l’azienda affianca al rinnovo delle porte anche la realizzazione di finestre e infissi in pvc, un ramo di attività che ha permesso all’azienda di assumere nuovi venditori e posatori. Nel 2006 arriva il grande salto, con il trasloco dal capannone sotto casa, a cui si appoggiava un piccolo negozio in centro città, alla nuova sede nell’area artigianale di Saluzzo, dove lo spazio espositivo passa da 35 a quasi 300 mq e viene ampliato il laboratorio di produzione. Oggi la Forgia Serramenti può contare su una forza lavoro di 15 persone: 9 operai per la posa in opera (l’azienda non si avvale del lavoro di posatori esterni), 2 consulenti venditori e una segretaria amministrativa, oltre ai due titolari e al papà. Il giro di affari supera i 2 milioni di euro, mentre il bacino di riferimento per la clientela resta la provincia di Cuneo, con sbocchi nel Torinese e in Liguria.
“Il nostro target di riferimento è sempre stato quello di clienti disposti a spendere qualcosa in più per avere in cambio prodotti di qualità e un servizio di assistenza efficace – spiegano Alberto e Aurelio Forgia, titolari della Forgia Serramenti Snc -, di conseguenza abbiamo selezionato fornitori e partners in grado di garantirci questi requisiti, anche a costo di pagarli più cari. È una strategia che ritorna sia a noi che al cliente, in quanto il prodotto di qualità dura più a lungo e richiede meno interventi di assistenza. Nel nostro modo di lavorare, inoltre, abbiamo sempre cercato di mettere al centro la persona, nella convinzione che puntare su valori come l’onestà e la correttezza nel lungo termine è sempre una scelta vincente, sia nella conduzione dell’azienda che nel rapporto con il cliente. Crediamo che per raggiungere l’obiettivo della soddisfazione del cliente, bisogna che anche chi lavora all’interno dell’azienda si trovi bene e lavori in armonia con gli altri”.

Lino Forgia con i figli Alberto e Aurelio

Archivio immagini di Forgia serramenti