Written by Valgrana

I formaggi Valgrana e i salumi Raspini partner ufficiali della tappa italiana della Coppa del mondo paralimpica di sci alpino a Prato Nevoso

Passione, determinazione e volitività: questi i motori che spingono gli atleti a superare i propri limiti e che accomunano le due aziende al mondo dello sport

Valgrana e Raspini hanno scelto di sponsorizzare le gare della Coppa del mondo paralimpica di sci alpino che si terranno a Prato Nevoso dal 15 al 17 gennaio 2020. Le due aziende divenute ormai un simbolo di eccellenza e unicità nel panorama dell’agroalimentare italiano, forniranno gli snack ufficiali a base di formaggi e salumi sulle piste e in occasione della Cena di Gala che si terrà venerdì 17. Una partnership che rafforza sempre di più l’amicizia e la sinergia tra le due aziende che hanno fatto del connubio tra gusto e genuinità il leit motiv della loro produzione.

Valgrana, con i suoi formaggi simbolo della maestria, della bontà e del territorio in cui nascono, insieme a Raspini che ha saputo conferire gran pregio ad alimenti universalmente amati quale i salumi, hanno ulteriormente consolidato il legame sincero che intercorre con le realtà locali che appoggiano e sostengono. Le due imprese leader all’interno della produzione gastronomica nazionale sono, infatti, più che mai vicine al mondo dello sport dove la determinazione e l’impegno costituiscono punti di partenza imprescindibili.

“Il nostro Piemonte – sottolinea Umberto Raspini, presidente della Raspini – culla di storico sapere contadino, ha permesso nei secoli di rendere più conviviali i momenti di sport e di festa grazie alla ricca tradizione enogastronomica che caratterizza il nostro territorio. Questa l’occasione, con la Coppa del Mondo Paralimpica, di essere messaggeri, la Valgrana e la Raspini, delle eccellenze Piemontesi e di valori così fortemente rappresentati dagli atleti tutti e dagli organizzatori”.

“Lo sci rappresenta una delle innumerevoli sfaccettature di questo universo con cui condividiamo valori e principi – commenta Franco Biraghi, presidente della Valgrana – e, in questo senso, questo evento sportivo è emblematico di tutti quegli elementi che consideriamo indispensabili per costruire il nostro successo, nell’agonismo come nella professione e nella vita in generale”.

“La manifestazione sarà quindi un’opportunità ghiotta per assaporare il Salame Piemonte IGP e i prodotti della migliore tradizione salumiera piemontese” continua Raspini “in un contesto, quello del mondo dello sport, in cui la genuinità, la passione e la determinazione sono valori condivisi e promossi anche dalla nostra famiglia”.

Al Gala Palace di Frabosa Sottana saranno presenti non solo il Piemontino Valgrana (diventato ormai un must aziendale) ma anche le celebri Dop come il Bra tenero, il Raschera e il Bra duro (reduce da un 2019 di grandi successi) abbinati ai salumi emblematici di un’eccellenza costituita da una tradizione portata avanti con cura e dedizione. Durante una tre giorni all’insegna della grinta gli atleti paralimpici provenienti da 45 nazioni si sfideranno attraverso gare che potranno essere seguite non solo dai presenti ma anche in diretta streaming e sui social. “Riteniamo che il messaggio trasmesso da questi atleti – continua Franco Biraghi – sia uno dei più pregni di valore: la scelta, non scontata, di combattere contro i propri limiti, trasformando i traguardi in punti di partenza e le barriere in input”. “Gli atleti che gareggiano su queste montagne trasmettono un esempio prezioso di volontà e determinazione, diventando simbolo di attaccamento ai valori veri e alle sfide più impegnative” aggiunge Raspini. “L’aspetto più significativo di questa manifestazione – conclude Franco Biraghi – è vedere come questi atleti siano una costante ispirazione a dare sempre il massimo, senza arrendersi di fronte alle difficoltà della vita ma, anzi, affrontandole di petto e facendole diventare una motivazione in più per superare gli ostacoli, impiegandoci ancora più determinazione e passione: gli stessi presupposti su cui abbiamo costruito le nostre aziende e a cui siamo fedeli ogni giorno con il nostro operato”.

Archivio immagini di Valgrana

Written by Valgrana

I formaggi Valgrana e i salumi Raspini partner ufficiali della tappa italiana della Coppa del mondo paralimpica di sci alpino a Prato Nevoso

Passione, determinazione e volitività: questi i motori che spingono gli atleti a superare i propri limiti e che accomunano le due aziende al mondo dello sport

Valgrana e Raspini hanno scelto di sponsorizzare le gare della Coppa del mondo paralimpica di sci alpino che si terranno a Prato Nevoso dal 15 al 17 gennaio 2020. Le due aziende divenute ormai un simbolo di eccellenza e unicità nel panorama dell’agroalimentare italiano, forniranno gli snack ufficiali a base di formaggi e salumi sulle piste e in occasione della Cena di Gala che si terrà venerdì 17. Una partnership che rafforza sempre di più l’amicizia e la sinergia tra le due aziende che hanno fatto del connubio tra gusto e genuinità il leit motiv della loro produzione.

Valgrana, con i suoi formaggi simbolo della maestria, della bontà e del territorio in cui nascono, insieme a Raspini che ha saputo conferire gran pregio ad alimenti universalmente amati quale i salumi, hanno ulteriormente consolidato il legame sincero che intercorre con le realtà locali che appoggiano e sostengono. Le due imprese leader all’interno della produzione gastronomica nazionale sono, infatti, più che mai vicine al mondo dello sport dove la determinazione e l’impegno costituiscono punti di partenza imprescindibili.

“Il nostro Piemonte – sottolinea Umberto Raspini, presidente della Raspini – culla di storico sapere contadino, ha permesso nei secoli di rendere più conviviali i momenti di sport e di festa grazie alla ricca tradizione enogastronomica che caratterizza il nostro territorio. Questa l’occasione, con la Coppa del Mondo Paralimpica, di essere messaggeri, la Valgrana e la Raspini, delle eccellenze Piemontesi e di valori così fortemente rappresentati dagli atleti tutti e dagli organizzatori”.

“Lo sci rappresenta una delle innumerevoli sfaccettature di questo universo con cui condividiamo valori e principi – commenta Franco Biraghi, presidente della Valgrana – e, in questo senso, questo evento sportivo è emblematico di tutti quegli elementi che consideriamo indispensabili per costruire il nostro successo, nell’agonismo come nella professione e nella vita in generale”.

“La manifestazione sarà quindi un’opportunità ghiotta per assaporare il Salame Piemonte IGP e i prodotti della migliore tradizione salumiera piemontese” continua Raspini “in un contesto, quello del mondo dello sport, in cui la genuinità, la passione e la determinazione sono valori condivisi e promossi anche dalla nostra famiglia”.

Al Gala Palace di Frabosa Sottana saranno presenti non solo il Piemontino Valgrana (diventato ormai un must aziendale) ma anche le celebri Dop come il Bra tenero, il Raschera e il Bra duro (reduce da un 2019 di grandi successi) abbinati ai salumi emblematici di un’eccellenza costituita da una tradizione portata avanti con cura e dedizione. Durante una tre giorni all’insegna della grinta gli atleti paralimpici provenienti da 45 nazioni si sfideranno attraverso gare che potranno essere seguite non solo dai presenti ma anche in diretta streaming e sui social. “Riteniamo che il messaggio trasmesso da questi atleti – continua Franco Biraghi – sia uno dei più pregni di valore: la scelta, non scontata, di combattere contro i propri limiti, trasformando i traguardi in punti di partenza e le barriere in input”. “Gli atleti che gareggiano su queste montagne trasmettono un esempio prezioso di volontà e determinazione, diventando simbolo di attaccamento ai valori veri e alle sfide più impegnative” aggiunge Raspini. “L’aspetto più significativo di questa manifestazione – conclude Franco Biraghi – è vedere come questi atleti siano una costante ispirazione a dare sempre il massimo, senza arrendersi di fronte alle difficoltà della vita ma, anzi, affrontandole di petto e facendole diventare una motivazione in più per superare gli ostacoli, impiegandoci ancora più determinazione e passione: gli stessi presupposti su cui abbiamo costruito le nostre aziende e a cui siamo fedeli ogni giorno con il nostro operato”.

Archivio immagini di Valgrana