Written by Cespec

Il Cespec analizza i nuovi fondamentalismi tra religione e politica

Mercoledì 24 e giovedì 25 febbraio, dalle 17, in diretta facebook sulla pagina del Centro Studi Cespec

Cesepc_Nuovi fondamentalismi

I nuovi fondamentalismi al centro del workshop Cespec 2021

Mercoledì 24 e giovedì 25 febbraio, dalle ore 17, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Cespec (Centro Studi Cespec – @cespecufficiale), il Cespec e l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo organizzano una due giorni di workshop on-line dal titolo “Nuovi fondamentalismi. Tra religione e politica, nell’età del panico globale”. L’evento si svolge in collaborazione con lo Studio Teologico Interdiocesano e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Fossano e con il contributo della Fondazione CRC. L’iniziativa è inserita nei programmi formativi dell’Istituto Storico della Resistenza, destinati all’aggiornamento degli insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado nell’ambito della storia contemporanea. I docenti potranno richiedere la partecipazione tramite piattaforma Zoom, al fine di ricevere attestato di frequenza. Tale modalità di fruizione è possibile previa iscrizione, da effettuarsi entro e non oltre sabato 20 febbraio, al modulo https://forms.gle/3qVCHqQtCmAh8CmXA. Il numero di posti disponibili è limitato. Per maggiori informazioni scrivere a centrostudi.cespec@gmail.com o telefonare al numero 328/8834779.

“Dopo aver affrontato nelle due ultime edizioni del workshop il tema dei Populismi e dei Nazionalismi vecchi e nuovi, il Cespec propone due giornate di approfondimento sul tema dei fondamentalismi nel loro concreto rapporto con la politica nello spazio geografico nordamericano, indiano e africano – dichiara Sergio Carletto, vicepresidente del Cespec -. Come sempre la prospettiva sarà pluri e multi disciplinare con la partecipazione di storici, sociologi, giuristi e teologi”.

Nella giornata inaugurale si discuterà dei temi proposti con Mariachiara Giorda (Università di Roma 3), Enzo Pace (Università di Padova) e Cristiana Cianitto (Università degli Studi di Milano); il giorno successivo si confronteranno tra loro Edmondo Lupieri (Loyola University di Chicago), Chiara Pellegrino (Fondazione Internazionale Oasis di Milano) e Gaetano Sabetta (Università Urbaniana di Roma). Al termine di entrambe le sessioni si svolgerà un breve dibattito con la possibilità di porre delle domande ai relatori.

Archivio immagini di Cespec

Written by Cespec

Il Cespec analizza i nuovi fondamentalismi tra religione e politica

Mercoledì 24 e giovedì 25 febbraio, dalle 17, in diretta facebook sulla pagina del Centro Studi Cespec

Cesepc_Nuovi fondamentalismi

I nuovi fondamentalismi al centro del workshop Cespec 2021

Mercoledì 24 e giovedì 25 febbraio, dalle ore 17, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Cespec (Centro Studi Cespec – @cespecufficiale), il Cespec e l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo organizzano una due giorni di workshop on-line dal titolo “Nuovi fondamentalismi. Tra religione e politica, nell’età del panico globale”. L’evento si svolge in collaborazione con lo Studio Teologico Interdiocesano e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Fossano e con il contributo della Fondazione CRC. L’iniziativa è inserita nei programmi formativi dell’Istituto Storico della Resistenza, destinati all’aggiornamento degli insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado nell’ambito della storia contemporanea. I docenti potranno richiedere la partecipazione tramite piattaforma Zoom, al fine di ricevere attestato di frequenza. Tale modalità di fruizione è possibile previa iscrizione, da effettuarsi entro e non oltre sabato 20 febbraio, al modulo https://forms.gle/3qVCHqQtCmAh8CmXA. Il numero di posti disponibili è limitato. Per maggiori informazioni scrivere a centrostudi.cespec@gmail.com o telefonare al numero 328/8834779.

“Dopo aver affrontato nelle due ultime edizioni del workshop il tema dei Populismi e dei Nazionalismi vecchi e nuovi, il Cespec propone due giornate di approfondimento sul tema dei fondamentalismi nel loro concreto rapporto con la politica nello spazio geografico nordamericano, indiano e africano – dichiara Sergio Carletto, vicepresidente del Cespec -. Come sempre la prospettiva sarà pluri e multi disciplinare con la partecipazione di storici, sociologi, giuristi e teologi”.

Nella giornata inaugurale si discuterà dei temi proposti con Mariachiara Giorda (Università di Roma 3), Enzo Pace (Università di Padova) e Cristiana Cianitto (Università degli Studi di Milano); il giorno successivo si confronteranno tra loro Edmondo Lupieri (Loyola University di Chicago), Chiara Pellegrino (Fondazione Internazionale Oasis di Milano) e Gaetano Sabetta (Università Urbaniana di Roma). Al termine di entrambe le sessioni si svolgerà un breve dibattito con la possibilità di porre delle domande ai relatori.

Archivio immagini di Cespec