Written by CSI Cuneo

Il Csi di Cuneo cerca nuovi arbitri di calcio a 5, 7, 11: al via un corso gratuito

Le iscrizioni scadono martedì 7 gennaio: lezioni da lunedì 13 gennaio dalle 20.30 alle 22.30

Mauro Tomatis

Mauro Tomatis, presidente Csi Cuneo

Lunedì 13 gennaio dalle 20.30 alle 22.30 avrà inizio un corso per formare nuovi arbitri di calcio a 5, 7, 11 per dirigere le partite del Csi di Cuneo. Lo organizza il comitato di Cuneo con scadenza iscrizione fissata per martedì 7 gennaio. Il corso, completamente gratuito, si svolgerà presso la sede del Csi di Cuneo (via E.Filiberto, 6). Sono previste circa 15 lezioni; il calendario verrà stabilito in base alla disponibilità dei partecipanti. Il corso è rivolto a uomini e donne di età minima di 16 anni. Per iscriversi basta inviare una mail con i propri dati anagrafici all’indirizzo segreteria@csicuneo.it. La proposta rientra all’interno della campagna promozionale promossa da anni dalla Presidenza Nazionale del Csi, denominata “Un arbitro salva la partita”. Per maggiori informazioni telefonare al Csi di Cuneo al numero 0171/693703.

“Un arbitro salva la partita. È uno dei motti del Csi – afferma il presidente del Csi comitato di Cuneo, Mauro Tomatis -. In effetti, senza la presenza del direttore di gara, la partita del fine settimana, tanto attesa dai nostri giovani, non potrebbe avere inizio. Per questo il Csi di Cuneo cerca nuovi fischietti per le sue partite di calcio consapevole soprattutto del fatto che l’arbitro è l’ambasciatore dei valori dello sport sui campi di gioco. Una figura indispensabile per poter iniziare la gara, a tal punto che quando non arriva sui terreni di gioco incominciamo ad essere allarmati. Cerchiamo soprattutto giovani, che sappiano prendersi le loro responsabilità, che credano nei valori più sani e veri dello sport facendoli rispettare, ma anche per dare loro la possibilità di mettere sul campo tutta la passione nel dirigere una partita”.  

Archivio immagini di CSI Cuneo

Written by CSI Cuneo

Il Csi di Cuneo cerca nuovi arbitri di calcio a 5, 7, 11: al via un corso gratuito

Le iscrizioni scadono martedì 7 gennaio: lezioni da lunedì 13 gennaio dalle 20.30 alle 22.30

Mauro Tomatis

Mauro Tomatis, presidente Csi Cuneo

Lunedì 13 gennaio dalle 20.30 alle 22.30 avrà inizio un corso per formare nuovi arbitri di calcio a 5, 7, 11 per dirigere le partite del Csi di Cuneo. Lo organizza il comitato di Cuneo con scadenza iscrizione fissata per martedì 7 gennaio. Il corso, completamente gratuito, si svolgerà presso la sede del Csi di Cuneo (via E.Filiberto, 6). Sono previste circa 15 lezioni; il calendario verrà stabilito in base alla disponibilità dei partecipanti. Il corso è rivolto a uomini e donne di età minima di 16 anni. Per iscriversi basta inviare una mail con i propri dati anagrafici all’indirizzo segreteria@csicuneo.it. La proposta rientra all’interno della campagna promozionale promossa da anni dalla Presidenza Nazionale del Csi, denominata “Un arbitro salva la partita”. Per maggiori informazioni telefonare al Csi di Cuneo al numero 0171/693703.

“Un arbitro salva la partita. È uno dei motti del Csi – afferma il presidente del Csi comitato di Cuneo, Mauro Tomatis -. In effetti, senza la presenza del direttore di gara, la partita del fine settimana, tanto attesa dai nostri giovani, non potrebbe avere inizio. Per questo il Csi di Cuneo cerca nuovi fischietti per le sue partite di calcio consapevole soprattutto del fatto che l’arbitro è l’ambasciatore dei valori dello sport sui campi di gioco. Una figura indispensabile per poter iniziare la gara, a tal punto che quando non arriva sui terreni di gioco incominciamo ad essere allarmati. Cerchiamo soprattutto giovani, che sappiano prendersi le loro responsabilità, che credano nei valori più sani e veri dello sport facendoli rispettare, ma anche per dare loro la possibilità di mettere sul campo tutta la passione nel dirigere una partita”.  

Archivio immagini di CSI Cuneo