Written by Fondazione Bertoni

La grande festa del Carnevale entra nel vivo: al via una settimana di incontri on-line con le maschere

Si parte domenica 7 febbraio alle 14.30, poi da lunedì 8 a sabato 13,
sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni, divertenti appuntamenti per grandi e piccini

Carnevale Saluzzo

La Castellana sarà come sempre una dei protagonisti del Carnevale

Il momento clou è sempre più vicino. Domenica 7 febbraio alle ore 14.30, maschere, damigelle e Ciaferlinot del 93° Carnevale Città Saluzzo, insieme al Conte Verde e alla Contessa Bona di Borbone del 67° Carnevale di Rivoli, si presenteranno in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni e in crossposting su quella della Proloco di Rivoli. La Castellana, Graziella Toselli e le maschere lanceranno una serie di video giunti sia dal territorio, con il saluto delle maschere che tanto amiamo, sia da famose maschere di città d’Italia quali Bologna (Dottor Balanzone), Bergamo (Brighella), Genova (Capitan Spaventa), Savona (Re Chinotto). L’evento, organizzato dalla Fondazione Amleto Bertoni in sinergia con la Proloco Rivoli, apre una settimana ricca di divertimento, con un live al giorno dalla nuova biblioteca o dai musei civici, per arrivare all’ultimo appuntamento di domenica 14 febbraio, quando sarà tempo di sfilata indoor ufficiale. Gli organizzatori ricordano che prendere parte al Carnevale indoor più grande del mondo è facilissimo: occorre inviare entro e non oltre venerdì 12 febbraio almeno una foto che illustri come sono stati trasformati gli ambienti di casa nel carro dei propri sogni. I dettagli sulle modalità di partecipazione con tutte le informazioni utili sono pubblicate sul sito www.carnevaleindoor.it alla voce “amanti del Carnevale”. Non si potrà scendere nelle piazze, ma la festa è già iniziata.

“Carnevale sono baci, abbracci, carezze, caramelle. Di tutto questo quest’anno non possiamo fruire, chi ci vedrà sui social dovrà immaginare una mano che arriva nelle case, una mano tesa che regala sorrisi e solidarietà – è il pensiero di Ciaferlin, Aurelio Seimandi -. È chiaro che anche tutti i rapporti tra le Maschere, di Saluzzo e delle comunità vicine, saranno strani e diversi dagli anni precedenti. Cercheremo di stare con gli anziani, gli ammalati, i bambini e le persone sole con questo carnevale social: non siamo diventati improvvisamente ‘antipatici’, ma il periodo che stiamo vivendo richiede questi comportamenti”.

L’avvicinamento al grande Contest del 14 febbraio, dunque, non farà certo annoiare. La settimana di dirette on-line, tutte sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni, in collaborazione con MuSa – Musei Saluzzo (Itur) e la Biblioteca Civica, partirà lunedì 8 febbraio alle ore 16.30 con “Le carte del Carnevale”, il Carnevale saluzzese raccontato attraverso i documenti dell’Archivio Storico: le lettere, le fotografie, i progetti di carri e cortei, i manifesti e gli articoli. Presentano Ciaferlin e la Castellana.

Martedì 9 febbraio, alle ore 16.30, si terrà invece “In cucina con la Castellana e le Damigelle”, mentre mercoledì 10 febbraio sarà la volta di “Favole al Telefono”, il centralino racconta storie della biblioteca civica di Saluzzo si maschera per Carnevale. Al telefono risponderà anche la Castellana che leggerà una favola in diretta. Chiamando il numero 328/0112631 dalle 16 alle 18, sarà possibile ascoltare direttamente dalla sua voce filastrocche, poesie, storie e racconti a tema. L’appuntamento è rivolto a tutti i bambini dai 3 agli 11 anni. Si prosegue giovedì 11 febbraio alle ore 16.30 con “Innamorati nei musei”, visita guidata virtuale, in Castiglia e Casa Cavassa, alla scoperta dell’amor cortese e delle storie d’amore al tempo dei Marchesi, accompagnati anche dalle parole dei poeti occitani di un tempo.

Venerdì 12 febbraio è invece previsto un altro appuntamento per i più piccoli in diretta streaming dalle ore 16.30: con “Carnevale. Storie di maschere, colori e feste”, sarà possibile conoscere le maschere protagoniste del carnevale italiano tra storia e leggenda. Duplice appuntamento sabato 13 febbraio: nel pomeriggio, sempre dalle 16.30, è in programma “… e vissero per sempre felici e contenti. Le storie d’amore del Marchesato di Saluzzo”, attività laboratoriale per bambini alla scoperta degli amori passati, preambolo al grande “Veglione di Carnevale on-line Supertino”: dalle 22, in diretta Instagram e Facebook sui profili della Fondazione Amleto Bertoni, si accendono musica e divertimento in consolle con Marco Skarica, voice Marco Marzi.

Tutte le sere infine, fino al 16 febbraio, dalle ore 21.30, sempre sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni, sarà possibile passare qualche minuto in compagnia delle maschere.

Archivio immagini di Fondazione Bertoni

Written by Fondazione Bertoni

La grande festa del Carnevale entra nel vivo: al via una settimana di incontri on-line con le maschere

Si parte domenica 7 febbraio alle 14.30, poi da lunedì 8 a sabato 13,
sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni, divertenti appuntamenti per grandi e piccini

Carnevale Saluzzo

La Castellana sarà come sempre una dei protagonisti del Carnevale

Il momento clou è sempre più vicino. Domenica 7 febbraio alle ore 14.30, maschere, damigelle e Ciaferlinot del 93° Carnevale Città Saluzzo, insieme al Conte Verde e alla Contessa Bona di Borbone del 67° Carnevale di Rivoli, si presenteranno in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni e in crossposting su quella della Proloco di Rivoli. La Castellana, Graziella Toselli e le maschere lanceranno una serie di video giunti sia dal territorio, con il saluto delle maschere che tanto amiamo, sia da famose maschere di città d’Italia quali Bologna (Dottor Balanzone), Bergamo (Brighella), Genova (Capitan Spaventa), Savona (Re Chinotto). L’evento, organizzato dalla Fondazione Amleto Bertoni in sinergia con la Proloco Rivoli, apre una settimana ricca di divertimento, con un live al giorno dalla nuova biblioteca o dai musei civici, per arrivare all’ultimo appuntamento di domenica 14 febbraio, quando sarà tempo di sfilata indoor ufficiale. Gli organizzatori ricordano che prendere parte al Carnevale indoor più grande del mondo è facilissimo: occorre inviare entro e non oltre venerdì 12 febbraio almeno una foto che illustri come sono stati trasformati gli ambienti di casa nel carro dei propri sogni. I dettagli sulle modalità di partecipazione con tutte le informazioni utili sono pubblicate sul sito www.carnevaleindoor.it alla voce “amanti del Carnevale”. Non si potrà scendere nelle piazze, ma la festa è già iniziata.

“Carnevale sono baci, abbracci, carezze, caramelle. Di tutto questo quest’anno non possiamo fruire, chi ci vedrà sui social dovrà immaginare una mano che arriva nelle case, una mano tesa che regala sorrisi e solidarietà – è il pensiero di Ciaferlin, Aurelio Seimandi -. È chiaro che anche tutti i rapporti tra le Maschere, di Saluzzo e delle comunità vicine, saranno strani e diversi dagli anni precedenti. Cercheremo di stare con gli anziani, gli ammalati, i bambini e le persone sole con questo carnevale social: non siamo diventati improvvisamente ‘antipatici’, ma il periodo che stiamo vivendo richiede questi comportamenti”.

L’avvicinamento al grande Contest del 14 febbraio, dunque, non farà certo annoiare. La settimana di dirette on-line, tutte sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni, in collaborazione con MuSa – Musei Saluzzo (Itur) e la Biblioteca Civica, partirà lunedì 8 febbraio alle ore 16.30 con “Le carte del Carnevale”, il Carnevale saluzzese raccontato attraverso i documenti dell’Archivio Storico: le lettere, le fotografie, i progetti di carri e cortei, i manifesti e gli articoli. Presentano Ciaferlin e la Castellana.

Martedì 9 febbraio, alle ore 16.30, si terrà invece “In cucina con la Castellana e le Damigelle”, mentre mercoledì 10 febbraio sarà la volta di “Favole al Telefono”, il centralino racconta storie della biblioteca civica di Saluzzo si maschera per Carnevale. Al telefono risponderà anche la Castellana che leggerà una favola in diretta. Chiamando il numero 328/0112631 dalle 16 alle 18, sarà possibile ascoltare direttamente dalla sua voce filastrocche, poesie, storie e racconti a tema. L’appuntamento è rivolto a tutti i bambini dai 3 agli 11 anni. Si prosegue giovedì 11 febbraio alle ore 16.30 con “Innamorati nei musei”, visita guidata virtuale, in Castiglia e Casa Cavassa, alla scoperta dell’amor cortese e delle storie d’amore al tempo dei Marchesi, accompagnati anche dalle parole dei poeti occitani di un tempo.

Venerdì 12 febbraio è invece previsto un altro appuntamento per i più piccoli in diretta streaming dalle ore 16.30: con “Carnevale. Storie di maschere, colori e feste”, sarà possibile conoscere le maschere protagoniste del carnevale italiano tra storia e leggenda. Duplice appuntamento sabato 13 febbraio: nel pomeriggio, sempre dalle 16.30, è in programma “… e vissero per sempre felici e contenti. Le storie d’amore del Marchesato di Saluzzo”, attività laboratoriale per bambini alla scoperta degli amori passati, preambolo al grande “Veglione di Carnevale on-line Supertino”: dalle 22, in diretta Instagram e Facebook sui profili della Fondazione Amleto Bertoni, si accendono musica e divertimento in consolle con Marco Skarica, voice Marco Marzi.

Tutte le sere infine, fino al 16 febbraio, dalle ore 21.30, sempre sulla pagina Facebook della Fondazione Bertoni, sarà possibile passare qualche minuto in compagnia delle maschere.

Archivio immagini di Fondazione Bertoni