Written by GFE

Numeri tutti in crescita per la 44° Grande Fiera d’Estate di Savigliano

I lavori di allestimento da parte dei mobilieri nel padiglione Arredo della Grande Fiera d’Estate di Savigliano

Un’area fieristica di 40 mila metri quadri, 6 padiglioni tematici e 1.000 stand per 9 giorni di apertura e 81 ore di esposizione. Questi i numeri, tutti in crescita, della prima Grande Fiera d’Estate made in Savigliano. La nuova location nell’area fieristica di via Alba ha consentito, tra le altre cose, un ampliamento dell’area espositiva rispetto alla sede di Cuneo, che ha portato all’aumento del numero dei padiglioni tematici da 5 a 6. I settori espositivi al coperto spaziano dall’edilizia abitativa, serramenti, impiantistica civile e industriale, risparmio energetico del padiglione “Istituzionale & Tekno”, all’arredamento per interni ed esterni del padiglione “Arredo”, agli accessori per la casa, illuminazione, tendaggi e tessuti, salute e benessere del padiglione “Complemento & Expo”, ai prodotti enogastronomici del territorio e non della “Piazza del gusto”. Nell’area all’aperto, trovano spazio macchinari, attrezzature, veicoli commerciali e industriali, auto, moto, bici e strutture prefabbricate del padiglione “Expomotor & Outdoor”, oltre allo street food del “Parco dei Golosi”.
In particolare, quest’anno è stato arricchito il padiglione “Istituzionale & Tekno”, dove ci sarà spazio per gli sponsor, enti e associazioni, progetti di promozione del territorio, ma soprattutto per l’edilizia, l’impiantistica civile ed industriale, il risparmio energetico, i servizi alla persona e alle aziende. Una ghiotta opportunità per poter usufruire degli importanti incentivi statali che arrivano fino al 65% per gli interventi di ristrutturazione della casa, per l’installazione di impianti fotovoltaici o di energie rinnovabili, per la sostituzione dei serramenti. Sarà inoltre presente all’interno del padiglione anche un servizio bar e ristorazione, assoluta novità di questa edizione. Il padiglione “Arredo”, come da tradizione, conterrà diverse proposte di arredamento e progettazione su misura per interni, come cucine, soggiorni, camerette, armadi, poltrone, divani, letti ed altri complementi di arredo per la casa, ma anche sedie, divanetti, tavolini per balconi, terrazzi e giardini. Nel padiglione “Complemento & Expo”a farla da padrone saranno invece accessori per la casa, soluzioni di design, tendaggi, tessuti e biancheria per ogni gusto ed esigenza, oltre alle proposte per la salute e i prodotti per il benessere e l’estetica. Nell’area esterna, il padiglione “Expomotor & Outdoor”presenterà macchinari ed attrezzature da lavoro, veicoli commerciali e industriali, auto, moto, bici per il tempo libero, ma anche strutture prefabbricate, arredi urbani, giardinaggio e hobbistica. Infine, ben due padiglioni dedicati al cibo e al ristoro. “La piazza del gusto”, al coperto, avrà l’aspetto di una piccola expo soltanto per la promozione e la vendita dei prodotti enogastronimici del territorio e non solo, mentre “Il parco dei golosi”è il luogo all’aperto in cui i visitatori avranno la possibilità di gustare tanti dei prodotti esposti nei punti di somministrazione e nelle postazioni di street food, godendo dell’area relax e spettacoli.

Archivio immagini di GFE

Written by GFE

Numeri tutti in crescita per la 44° Grande Fiera d’Estate di Savigliano

I lavori di allestimento da parte dei mobilieri nel padiglione Arredo della Grande Fiera d’Estate di Savigliano

Un’area fieristica di 40 mila metri quadri, 6 padiglioni tematici e 1.000 stand per 9 giorni di apertura e 81 ore di esposizione. Questi i numeri, tutti in crescita, della prima Grande Fiera d’Estate made in Savigliano. La nuova location nell’area fieristica di via Alba ha consentito, tra le altre cose, un ampliamento dell’area espositiva rispetto alla sede di Cuneo, che ha portato all’aumento del numero dei padiglioni tematici da 5 a 6. I settori espositivi al coperto spaziano dall’edilizia abitativa, serramenti, impiantistica civile e industriale, risparmio energetico del padiglione “Istituzionale & Tekno”, all’arredamento per interni ed esterni del padiglione “Arredo”, agli accessori per la casa, illuminazione, tendaggi e tessuti, salute e benessere del padiglione “Complemento & Expo”, ai prodotti enogastronomici del territorio e non della “Piazza del gusto”. Nell’area all’aperto, trovano spazio macchinari, attrezzature, veicoli commerciali e industriali, auto, moto, bici e strutture prefabbricate del padiglione “Expomotor & Outdoor”, oltre allo street food del “Parco dei Golosi”.
In particolare, quest’anno è stato arricchito il padiglione “Istituzionale & Tekno”, dove ci sarà spazio per gli sponsor, enti e associazioni, progetti di promozione del territorio, ma soprattutto per l’edilizia, l’impiantistica civile ed industriale, il risparmio energetico, i servizi alla persona e alle aziende. Una ghiotta opportunità per poter usufruire degli importanti incentivi statali che arrivano fino al 65% per gli interventi di ristrutturazione della casa, per l’installazione di impianti fotovoltaici o di energie rinnovabili, per la sostituzione dei serramenti. Sarà inoltre presente all’interno del padiglione anche un servizio bar e ristorazione, assoluta novità di questa edizione. Il padiglione “Arredo”, come da tradizione, conterrà diverse proposte di arredamento e progettazione su misura per interni, come cucine, soggiorni, camerette, armadi, poltrone, divani, letti ed altri complementi di arredo per la casa, ma anche sedie, divanetti, tavolini per balconi, terrazzi e giardini. Nel padiglione “Complemento & Expo”a farla da padrone saranno invece accessori per la casa, soluzioni di design, tendaggi, tessuti e biancheria per ogni gusto ed esigenza, oltre alle proposte per la salute e i prodotti per il benessere e l’estetica. Nell’area esterna, il padiglione “Expomotor & Outdoor”presenterà macchinari ed attrezzature da lavoro, veicoli commerciali e industriali, auto, moto, bici per il tempo libero, ma anche strutture prefabbricate, arredi urbani, giardinaggio e hobbistica. Infine, ben due padiglioni dedicati al cibo e al ristoro. “La piazza del gusto”, al coperto, avrà l’aspetto di una piccola expo soltanto per la promozione e la vendita dei prodotti enogastronimici del territorio e non solo, mentre “Il parco dei golosi”è il luogo all’aperto in cui i visitatori avranno la possibilità di gustare tanti dei prodotti esposti nei punti di somministrazione e nelle postazioni di street food, godendo dell’area relax e spettacoli.

Archivio immagini di GFE