Written by Confindustria Cuneo

Nuovo Codice degli Appalti: percorso per imprese, enti pubblici, professionisti

Mercoledì 25 maggio alle ore 14,15, presso il Cinema Lanteri di Cuneo (via Emanuele Filiberto, 4), prenderà il via il percorso tecnico sul nuovo Codice degli Appalti (D.lgs. N. 50/2016) organizzato da Confindustria e Ance Cuneo con i patrocini di Provincia, Camera di Commercio e Comune di Cuneo. La prima lezione vedrà gli interventi degli avvocati Filippo Martinez (amministrativista dello studio legale Martinez & Partners di Milano), Domenico Segreti (amministrativista dello studio legale Raffaelli Segreti Tassone di Milano e Cuneo) e Giacomo Tassone (responsabile servizio legale di Confindustria Cuneo). L’iniziativa è rivolta ad imprese, enti pubblici e professionisti a vario titolo interessati agli appalti di lavori pubblici. Per le pubbliche amministrazioni e le imprese associate la partecipazione è gratuita, previa iscrizione on-line sul sito www.csi.uicuneo.it fino ad esaurimento posti. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 0171/455503 o scrivere a comunicazione-immagine@uicuneo.it.
 
“L’iniziativa nasce dalla necessità di approfondire le recenti novità introdotte dalla riforma del Codice degli Appalti, che impone a stazioni appaltanti e imprese un aggiornamento delle proprie competenze – spiegano Franco Biraghi e Filippo Monge, rispettivamente presidenti di Confindustria e Ance Cuneo, in una lettera inviata agli associati -. Vorremmo andare oltre l’esame delle novità, cogliendo l’occasione per approfondire, in 6 pomeriggi di analisi con legali esperti della materia, i nodi e gli aspetti di maggiore problematicità che vive quotidianamente il settore dei contratti pubblici. La scelta di rendere gratuita la partecipazione per le Pubbliche Amministrazioni, è stata compiuta nell’ottica di favorire e promuovere uno spirito collaborativo tra imprese e stazioni appaltanti”.
 
Dopo la prima lezione di apertura gratuita, il percorso prosegue con altri 5 incontri:
– Giovedì 9 giugno si parlerà delle procedure di selezione del contraente e della qualificazione delle stazioni appaltanti (procedure aperte, ristrette, negoziate, albi fornitori, affidamenti in economia).
– Mercoledì 22 giugno il tema sarà la partecipazione alla gara d’appalto: dai requisiti di partecipazione alla verifica, all’aggiudicazione, all’avvalimento, al subappalto, alle cause di esclusione, al soccorso istruttorio, agli strumenti giurisdizionali di tutela.
– Giovedì 6 ottobre l’attenzione sarà posta sull’offerta e sui criteri di aggiudicazione (offerta economicamente più vantaggiosa, massimo ribasso, anomalia).
– Giovedì 20 ottobre toccherà alla gestione del subappalto e delle problematiche legate ai pagamenti (modalità, limiti, autorizzazione, contratti similari, responsabilità).
– Giovedì 3 novembre, infine, la lezione sarà incentrata sull’esecuzione del contratto (varianti, controlli, riserve, contenzioso).

Archivio immagini di Confindustria Cuneo

Written by Confindustria Cuneo

Nuovo Codice degli Appalti: percorso per imprese, enti pubblici, professionisti

Mercoledì 25 maggio alle ore 14,15, presso il Cinema Lanteri di Cuneo (via Emanuele Filiberto, 4), prenderà il via il percorso tecnico sul nuovo Codice degli Appalti (D.lgs. N. 50/2016) organizzato da Confindustria e Ance Cuneo con i patrocini di Provincia, Camera di Commercio e Comune di Cuneo. La prima lezione vedrà gli interventi degli avvocati Filippo Martinez (amministrativista dello studio legale Martinez & Partners di Milano), Domenico Segreti (amministrativista dello studio legale Raffaelli Segreti Tassone di Milano e Cuneo) e Giacomo Tassone (responsabile servizio legale di Confindustria Cuneo). L’iniziativa è rivolta ad imprese, enti pubblici e professionisti a vario titolo interessati agli appalti di lavori pubblici. Per le pubbliche amministrazioni e le imprese associate la partecipazione è gratuita, previa iscrizione on-line sul sito www.csi.uicuneo.it fino ad esaurimento posti. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 0171/455503 o scrivere a comunicazione-immagine@uicuneo.it.
 
“L’iniziativa nasce dalla necessità di approfondire le recenti novità introdotte dalla riforma del Codice degli Appalti, che impone a stazioni appaltanti e imprese un aggiornamento delle proprie competenze – spiegano Franco Biraghi e Filippo Monge, rispettivamente presidenti di Confindustria e Ance Cuneo, in una lettera inviata agli associati -. Vorremmo andare oltre l’esame delle novità, cogliendo l’occasione per approfondire, in 6 pomeriggi di analisi con legali esperti della materia, i nodi e gli aspetti di maggiore problematicità che vive quotidianamente il settore dei contratti pubblici. La scelta di rendere gratuita la partecipazione per le Pubbliche Amministrazioni, è stata compiuta nell’ottica di favorire e promuovere uno spirito collaborativo tra imprese e stazioni appaltanti”.
 
Dopo la prima lezione di apertura gratuita, il percorso prosegue con altri 5 incontri:
– Giovedì 9 giugno si parlerà delle procedure di selezione del contraente e della qualificazione delle stazioni appaltanti (procedure aperte, ristrette, negoziate, albi fornitori, affidamenti in economia).
– Mercoledì 22 giugno il tema sarà la partecipazione alla gara d’appalto: dai requisiti di partecipazione alla verifica, all’aggiudicazione, all’avvalimento, al subappalto, alle cause di esclusione, al soccorso istruttorio, agli strumenti giurisdizionali di tutela.
– Giovedì 6 ottobre l’attenzione sarà posta sull’offerta e sui criteri di aggiudicazione (offerta economicamente più vantaggiosa, massimo ribasso, anomalia).
– Giovedì 20 ottobre toccherà alla gestione del subappalto e delle problematiche legate ai pagamenti (modalità, limiti, autorizzazione, contratti similari, responsabilità).
– Giovedì 3 novembre, infine, la lezione sarà incentrata sull’esecuzione del contratto (varianti, controlli, riserve, contenzioso).

Archivio immagini di Confindustria Cuneo