Written by Fondazione CRC

Prorogata di un mese l’apertura della mostra “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”, fino ad oggi visitata da più di 15 mila persone

L’esposizione della Fondazione CRC allestita nello Spazio Innov@zione di via Roma a Cuneo
sarà visitabile fino a domenica 19 gennaio.

"Destinazione Luna. Il futuro è adesso" allestita presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC

“Destinazione Luna. Il futuro è adesso” allestita presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC

Prorogata fino a domenica 19 gennaio 2020 l’apertura della mostra curata da Alessandro Marrazzo “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”, allestita presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC (via Roma 17). La mostra rimarrà visitabile anche durante le festività di fine anno, in considerazione del grande successo di pubblico ottenuto: ad oggi sono oltre 15 mila i visitatori. L’evento è promosso e organizzato dalla Fondazione CRC con il patrocinio del Comune di Cuneo. L’esposizione è visitabile, con ingresso gratuito, dal martedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Per informazioni: telefono 0171/452720, mail info@fondazionecrc.it, Facebook @InArteFondazioneCRC. 

L’esposizione prende il via dal racconto della missione Apollo 11, che si concluse con lo storico “piccolo passo” di Neil Armstrong, per guardare poi all’esplorazione del presente e di quel futuro prossimo che dal momento dell’allunaggio prese il via: un’immersione nelle criticità e nelle problematiche che vedono oggi coinvolto l’intero nostro pianeta, come il Global Warming, e una riflessione sul futuro della specie umana. Lo spettatore è coinvolto in una esperienza immersiva resa possibile dalla più sofisticata tecnologia attualmente sul mercato nel campo dell’interattività – Lighintg Touch 7.0® -, capace di far letteralmente prendere vita ai muri.

Dal giorno dell’inaugurazione – 11 maggio – a fine novembre sono state oltre 15 mila le persone che hanno visitato il percorso espositivo, compresi 1.400 studenti. Grande interesse hanno riscosso anche i laboratori legati alla mostra promossi dalla Fondazione CRC, la cui offerta, grazie al periodo di proroga, verrà ulteriormente ampliata, passando da 50 a 65 attività. 

“Si sta per chiudere un anno in cui abbiamo voluto dedicare grande attenzione all’esplorazione spaziale” dichiara il Presidente della Fondazione CRC Giandomenico Genta. “Alla grande impresa compiuta cinquant’anni fa dall’equipaggio dell’Apollo 11, e al futuro del nostro pianeta e dell’esplorazione spaziale, è stato dedicato l’allestimento nello Spazio Innov@zione, arricchito da numerosi eventi collaterali e laboratori per le scuole, mentre alle missioni e alle sfide del presente l’incontro con l’astronuata Paolo Nespoli, tenutosi a settembre. Siamo molto soddisfatti del successo ottenuto dalla mostra ‘Destinazione Luna’ e abbiamo deciso di prorogarne di un mese l’apertura, per offrire un’ulteriore possibilità di visita al pubblico durante le festività di Natale e fine anno”.

Archivio immagini di Fondazione CRC

Written by Fondazione CRC

Prorogata di un mese l’apertura della mostra “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”, fino ad oggi visitata da più di 15 mila persone

L’esposizione della Fondazione CRC allestita nello Spazio Innov@zione di via Roma a Cuneo
sarà visitabile fino a domenica 19 gennaio.

"Destinazione Luna. Il futuro è adesso" allestita presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC

“Destinazione Luna. Il futuro è adesso” allestita presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC

Prorogata fino a domenica 19 gennaio 2020 l’apertura della mostra curata da Alessandro Marrazzo “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”, allestita presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC (via Roma 17). La mostra rimarrà visitabile anche durante le festività di fine anno, in considerazione del grande successo di pubblico ottenuto: ad oggi sono oltre 15 mila i visitatori. L’evento è promosso e organizzato dalla Fondazione CRC con il patrocinio del Comune di Cuneo. L’esposizione è visitabile, con ingresso gratuito, dal martedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Per informazioni: telefono 0171/452720, mail info@fondazionecrc.it, Facebook @InArteFondazioneCRC. 

L’esposizione prende il via dal racconto della missione Apollo 11, che si concluse con lo storico “piccolo passo” di Neil Armstrong, per guardare poi all’esplorazione del presente e di quel futuro prossimo che dal momento dell’allunaggio prese il via: un’immersione nelle criticità e nelle problematiche che vedono oggi coinvolto l’intero nostro pianeta, come il Global Warming, e una riflessione sul futuro della specie umana. Lo spettatore è coinvolto in una esperienza immersiva resa possibile dalla più sofisticata tecnologia attualmente sul mercato nel campo dell’interattività – Lighintg Touch 7.0® -, capace di far letteralmente prendere vita ai muri.

Dal giorno dell’inaugurazione – 11 maggio – a fine novembre sono state oltre 15 mila le persone che hanno visitato il percorso espositivo, compresi 1.400 studenti. Grande interesse hanno riscosso anche i laboratori legati alla mostra promossi dalla Fondazione CRC, la cui offerta, grazie al periodo di proroga, verrà ulteriormente ampliata, passando da 50 a 65 attività. 

“Si sta per chiudere un anno in cui abbiamo voluto dedicare grande attenzione all’esplorazione spaziale” dichiara il Presidente della Fondazione CRC Giandomenico Genta. “Alla grande impresa compiuta cinquant’anni fa dall’equipaggio dell’Apollo 11, e al futuro del nostro pianeta e dell’esplorazione spaziale, è stato dedicato l’allestimento nello Spazio Innov@zione, arricchito da numerosi eventi collaterali e laboratori per le scuole, mentre alle missioni e alle sfide del presente l’incontro con l’astronuata Paolo Nespoli, tenutosi a settembre. Siamo molto soddisfatti del successo ottenuto dalla mostra ‘Destinazione Luna’ e abbiamo deciso di prorogarne di un mese l’apertura, per offrire un’ulteriore possibilità di visita al pubblico durante le festività di Natale e fine anno”.

Archivio immagini di Fondazione CRC