Written by GFE

Domani sera alla GFE di Cuneo grande cabaret con lo spettacolo del duo comico “Bella domanda”

Paolo Carenzo & Mafe Bombi, in arte “Bella domanda”

Domani, sabato 16 giugno, alle ore 21,30, alla Grande Fiera d’Estate di piazza d’Armi a Cuneo, ultimo appuntamento della rassegna di cabaret nata dalla collaborazione tra Al.Fiere Eventi e “Il Teatro del Poi”, per offrire a tutti i visitatori della GFE momenti spensierati in una cornice originale, all’insegna della voglia di ridere. Protagonisti della serata ad ingresso libero e gratuito saranno Paolo Carenzo & Mafe Bombi, in arte “Bella domanda”.
I due attori di teatro si sono conosciuti per caso nel 2012 in un’accademia di doppiaggio frequentata da entrambi; a distanza di un anno, ancora secondo il regime del caso, si trovano a scrivere testi che affinano nei laboratori del Nord Italia. Vincitori di diversi premi dedicati alla risata (Premio Nebbia 2014, Premio Alberto Sordi, Premio Città di Grottammare 2015), debuttano in tv nel gioco Rai “Affari Tuoi” condotto da Flavio Insinna nel 2015 e nel 2017 vincono la seconda edizione di “Eccezionale Veramente”. Nel 2017/18 partecipano all’edizione numero 19 di “Colorado” su “Italia 1”. La loro comicità poggia sul piano della surrealtà cercando di cogliere un punto di vista “altro” della quotidianità.
Sempre domani, alle ore 18, nello stand di “Genio in 21 Giorni”, si svolgerà “Gioca con il Genio”. Lo scopo del corso “Genio in 21 Giorni” è fornire a chiunque ne comprenda l’importanza, un sistema di sviluppo del proprio metodo di studio. Studenti e professionisti di ogni età e livello culturale, infatti, si trovano spesso a non raggiungere i risultati cui aspirano nello studio o nel lavoro a causa di problemi di memorizzazione, concentrazione o lettura. Nella maggior parte dei casi queste frustranti difficoltà, responsabili di numerosi casi di abbandono di percorsi scolastici, derivano dalla mancanza di strumenti atti all’apprendimento che spesso non vengono trasmessi durante il percorso educativo frontale e tradizionale. La mission di “Genio in 21 Giorni” è quindi permettere alle persone di raggiungere i risultati cui aspirano nel campo dello studio e dell’acquisizione di nuove conoscenze, anche nel mondo del lavoro, spiegando loro innanzitutto che non è mai troppo tardi per migliorare le proprie prestazioni quando si hanno a disposizione gli strumenti che meglio si adattano ad ogni singola persona, alle sue caratteristiche, agli obiettivi che si è posta e, soprattutto, al suo personale stile di apprendimento.

Archivio immagini di GFE

Written by GFE

Domani sera alla GFE di Cuneo grande cabaret con lo spettacolo del duo comico “Bella domanda”

Paolo Carenzo & Mafe Bombi, in arte “Bella domanda”

Domani, sabato 16 giugno, alle ore 21,30, alla Grande Fiera d’Estate di piazza d’Armi a Cuneo, ultimo appuntamento della rassegna di cabaret nata dalla collaborazione tra Al.Fiere Eventi e “Il Teatro del Poi”, per offrire a tutti i visitatori della GFE momenti spensierati in una cornice originale, all’insegna della voglia di ridere. Protagonisti della serata ad ingresso libero e gratuito saranno Paolo Carenzo & Mafe Bombi, in arte “Bella domanda”.
I due attori di teatro si sono conosciuti per caso nel 2012 in un’accademia di doppiaggio frequentata da entrambi; a distanza di un anno, ancora secondo il regime del caso, si trovano a scrivere testi che affinano nei laboratori del Nord Italia. Vincitori di diversi premi dedicati alla risata (Premio Nebbia 2014, Premio Alberto Sordi, Premio Città di Grottammare 2015), debuttano in tv nel gioco Rai “Affari Tuoi” condotto da Flavio Insinna nel 2015 e nel 2017 vincono la seconda edizione di “Eccezionale Veramente”. Nel 2017/18 partecipano all’edizione numero 19 di “Colorado” su “Italia 1”. La loro comicità poggia sul piano della surrealtà cercando di cogliere un punto di vista “altro” della quotidianità.
Sempre domani, alle ore 18, nello stand di “Genio in 21 Giorni”, si svolgerà “Gioca con il Genio”. Lo scopo del corso “Genio in 21 Giorni” è fornire a chiunque ne comprenda l’importanza, un sistema di sviluppo del proprio metodo di studio. Studenti e professionisti di ogni età e livello culturale, infatti, si trovano spesso a non raggiungere i risultati cui aspirano nello studio o nel lavoro a causa di problemi di memorizzazione, concentrazione o lettura. Nella maggior parte dei casi queste frustranti difficoltà, responsabili di numerosi casi di abbandono di percorsi scolastici, derivano dalla mancanza di strumenti atti all’apprendimento che spesso non vengono trasmessi durante il percorso educativo frontale e tradizionale. La mission di “Genio in 21 Giorni” è quindi permettere alle persone di raggiungere i risultati cui aspirano nel campo dello studio e dell’acquisizione di nuove conoscenze, anche nel mondo del lavoro, spiegando loro innanzitutto che non è mai troppo tardi per migliorare le proprie prestazioni quando si hanno a disposizione gli strumenti che meglio si adattano ad ogni singola persona, alle sue caratteristiche, agli obiettivi che si è posta e, soprattutto, al suo personale stile di apprendimento.

Archivio immagini di GFE