Written by Granda Bus

Il Trasporto pubblico locale su gomma si racconta il 1° giugno a #Grandainbus

Giovedì 1° giugno, a partire dalle ore 10 in piazza Galimberti a Cuneo, si svolgerà l’evento #GrandainBus, una mattinata dedicata all’esperienza della provincia di Cuneo nel panorama del trasporto pubblico locale regionale e nazionale. L’evento, organizzato dal Consorzio Granda Bus, che raccoglie tutte le aziende del Tpl in provincia di Cuneo, vedrà i principali attori del territorio confrontarsi in una tavola rotonda moderata da Claudio Claroni, direttore di Club Italia. Durante la mattinata il Consorzio illustrerà alcune importanti novità ed eccellenze, come l’acquisto di 43 nuovi mezzi Euro 6 autofinanziati dal Consorzio e il lancio dell’App Granda Bus, che permetterà di consultare dagli smartphone gli orari dei bus in tempo reale e di acquistare i biglietti online. Inoltre, con l’inizio dell’anno scolastico 2017/2018, tutta la provincia sarà coperta dal Bip grazie all’allestimento per la bigliettazione elettronica anche dei bus Stp del trasporto urbano di Cuneo, che completano così tutta la rete della Granda. Infine, durante la mattinata, verranno premiati gli studenti che hanno percorso più chilometri per raggiungere l’istituto di appartenenza durante l’anno scolastico ormai agli sgoccioli e gli over 65 che più hanno utilizzato l’abbonamento a loro dedicato.
Alla tavola rotonda interverranno: il presidente del Consorzio Granda Bus, Clemente Galleano; il sindaco di Cuneo e presidente della provincia di Cuneo, Federico Borgna; l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco; il direttore dell’Agenzia della Mobilità Piemontese, Cesare Paonessa; il responsabile dell’area Sviluppo Tecnologie del Gruppo Torinese Trasporti Spa, Paolo Sandri; il presidente Confindustria Cuneo, Mauro Gola; il presidente della sezione Autolinee di Confindustria Cuneo, Serena Lancione; il Direttore Commerciale Iveco Orecchia, Coen Robert Ligteringe.
“Una giornata per fare il punto della situazione e mostrare le eccellenze del Tpl in provincia di Cuneo parlando di organizzazione, investimenti e tecnologia al servizio dei cittadini – spiega il presidente del Consorzio Granda Bus, Clemente Galleano -. Con la copertura anche delle tratte urbane di Cuneo a fine estate in tutta la Granda si potrà viaggiare con il Bip, il sistema di bigliettazione elettronica”. Prossimamente, inoltre, Granda Bus aprirà un nuovo ufficio biglietteria in via Pascal 7 a Cuneo per avvicinare ancora di più il Consorzio ai cittadini rendendo più comode le attività di rinnovo ed acquisto dei titoli di viaggio e diventare un punto informativo per tutta la rete dei servizi.
Per tutto il mese di giugno si potrà avere la tessera Bip con già caricati 5 euro di credito per viaggiare (promozione valida fino al 30 giugno e acquistabile esclusivamente all’ufficio biglietteria dell’azienda Stp in via Bisalta, 60 a Cuneo ed eccezionalmente presso gli appositi stand in piazza Galimberti durante la giornata del primo giugno). In caso di maltempo l’evento si svolgerà in piazza Virginio.

Archivio immagini di Granda Bus

Written by Granda Bus

Il Trasporto pubblico locale su gomma si racconta il 1° giugno a #Grandainbus

Giovedì 1° giugno, a partire dalle ore 10 in piazza Galimberti a Cuneo, si svolgerà l’evento #GrandainBus, una mattinata dedicata all’esperienza della provincia di Cuneo nel panorama del trasporto pubblico locale regionale e nazionale. L’evento, organizzato dal Consorzio Granda Bus, che raccoglie tutte le aziende del Tpl in provincia di Cuneo, vedrà i principali attori del territorio confrontarsi in una tavola rotonda moderata da Claudio Claroni, direttore di Club Italia. Durante la mattinata il Consorzio illustrerà alcune importanti novità ed eccellenze, come l’acquisto di 43 nuovi mezzi Euro 6 autofinanziati dal Consorzio e il lancio dell’App Granda Bus, che permetterà di consultare dagli smartphone gli orari dei bus in tempo reale e di acquistare i biglietti online. Inoltre, con l’inizio dell’anno scolastico 2017/2018, tutta la provincia sarà coperta dal Bip grazie all’allestimento per la bigliettazione elettronica anche dei bus Stp del trasporto urbano di Cuneo, che completano così tutta la rete della Granda. Infine, durante la mattinata, verranno premiati gli studenti che hanno percorso più chilometri per raggiungere l’istituto di appartenenza durante l’anno scolastico ormai agli sgoccioli e gli over 65 che più hanno utilizzato l’abbonamento a loro dedicato.
Alla tavola rotonda interverranno: il presidente del Consorzio Granda Bus, Clemente Galleano; il sindaco di Cuneo e presidente della provincia di Cuneo, Federico Borgna; l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco; il direttore dell’Agenzia della Mobilità Piemontese, Cesare Paonessa; il responsabile dell’area Sviluppo Tecnologie del Gruppo Torinese Trasporti Spa, Paolo Sandri; il presidente Confindustria Cuneo, Mauro Gola; il presidente della sezione Autolinee di Confindustria Cuneo, Serena Lancione; il Direttore Commerciale Iveco Orecchia, Coen Robert Ligteringe.
“Una giornata per fare il punto della situazione e mostrare le eccellenze del Tpl in provincia di Cuneo parlando di organizzazione, investimenti e tecnologia al servizio dei cittadini – spiega il presidente del Consorzio Granda Bus, Clemente Galleano -. Con la copertura anche delle tratte urbane di Cuneo a fine estate in tutta la Granda si potrà viaggiare con il Bip, il sistema di bigliettazione elettronica”. Prossimamente, inoltre, Granda Bus aprirà un nuovo ufficio biglietteria in via Pascal 7 a Cuneo per avvicinare ancora di più il Consorzio ai cittadini rendendo più comode le attività di rinnovo ed acquisto dei titoli di viaggio e diventare un punto informativo per tutta la rete dei servizi.
Per tutto il mese di giugno si potrà avere la tessera Bip con già caricati 5 euro di credito per viaggiare (promozione valida fino al 30 giugno e acquistabile esclusivamente all’ufficio biglietteria dell’azienda Stp in via Bisalta, 60 a Cuneo ed eccezionalmente presso gli appositi stand in piazza Galimberti durante la giornata del primo giugno). In caso di maltempo l’evento si svolgerà in piazza Virginio.

Archivio immagini di Granda Bus