Written by Persone Patrimonio d'Impresa

Doppia apertura straordinaria con escursioni guidate nel parco del Castello del Roccolo di Busca

Domenica 13 e 27 settembre dalle 14 alle 18 in collaborazione con gli accompagnatori EmotionAlp

Foto d’archivio (pre Covid-19) di una visita guidata nel parco del Castello del Roccolo di Busca

Domenica 13 e 27 settembre, dalle ore 14 alle 18, presso il Castello del Roccolo a Busca (Strada Romantica), sono in programma due aperture straordinarie con escursioni nel parco guidate dagli accompagnatori naturalistici di EmotionAlp, la cooperativa di lavoro nata dal gruppo informale legato al lavoro di accompagnamento naturalistico e turistico. Il parco nell’Ottocento fu meta di visite da parte di illustri ospiti da diversi Paesi europei. Nel rispetto delle regole anti Covid-19, le escursioni partiranno ogni ora (ore 14, 15, 16, 17) e saranno riservate a gruppi di massimo 15 partecipanti, che dovranno calzare scarponi o scarponcini e portare con sé dell’acqua. Per partecipare è richiesta la prenotazione entro le ore 12 del giorno precedente (entro sabato 12 e 26 settembre) telefonando al 349/5094696 o scrivendo a info@personepatrimoniodimpresa.it. Il biglietto di ingresso è unico e costa 8 euro.

La doppia iniziativa rappresenta il secondo appuntamento di “Persone Patrimonio d’Impresa. Tre luoghi della cultura si aprono al mondo delle imprese”, il progetto di welfare culturale realizzato grazie al contributo della Fondazione CRC (Bando “Musei Aperti 2017”) dall’associazione Castello del Roccolo, in collaborazione con la Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio, il Comune di Vinadio e la Fondazione Artea per il Forte di Vinadio, oltre al patrocinio della Città di Busca e del Comune di Caraglio. L’iniziativa, pur essendo aperta a tutti, è rivolta in particolare agli imprenditori e ai lavoratori delle imprese del territorio, che con le loro famiglie avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo dei beni culturali nella suggestiva cornice offerta dal Castello del Roccolo. Il parco del Castello del Roccolo è un giardino plurisecolare che si estende intorno al maniero neogotico, con statue, grotte, punti panoramici, laghetti e fontane. All’interno del parco si trova anche la struttura delle “Serre”, realizzate tra il 1846 e il 1850, dalla cui terrazza si può ammirare uno splendido panorama sulla pianura circostante. Domenica 13 e 27 settembre, inoltre, sarà eccezionalmente riaperta al pubblico la “grande passeggiata nel bosco”, un percorso di circa tre chilometri voluto dalla Marchesa Costanza Alfieri che si snoda tra le distese di iperico, la valle delle felci, il belvedere ed il padiglione del tè.

Archivio immagini di Persone Patrimonio d'Impresa

Written by Persone Patrimonio d'Impresa

Doppia apertura straordinaria con escursioni guidate nel parco del Castello del Roccolo di Busca

Domenica 13 e 27 settembre dalle 14 alle 18 in collaborazione con gli accompagnatori EmotionAlp

Foto d’archivio (pre Covid-19) di una visita guidata nel parco del Castello del Roccolo di Busca

Domenica 13 e 27 settembre, dalle ore 14 alle 18, presso il Castello del Roccolo a Busca (Strada Romantica), sono in programma due aperture straordinarie con escursioni nel parco guidate dagli accompagnatori naturalistici di EmotionAlp, la cooperativa di lavoro nata dal gruppo informale legato al lavoro di accompagnamento naturalistico e turistico. Il parco nell’Ottocento fu meta di visite da parte di illustri ospiti da diversi Paesi europei. Nel rispetto delle regole anti Covid-19, le escursioni partiranno ogni ora (ore 14, 15, 16, 17) e saranno riservate a gruppi di massimo 15 partecipanti, che dovranno calzare scarponi o scarponcini e portare con sé dell’acqua. Per partecipare è richiesta la prenotazione entro le ore 12 del giorno precedente (entro sabato 12 e 26 settembre) telefonando al 349/5094696 o scrivendo a info@personepatrimoniodimpresa.it. Il biglietto di ingresso è unico e costa 8 euro.

La doppia iniziativa rappresenta il secondo appuntamento di “Persone Patrimonio d’Impresa. Tre luoghi della cultura si aprono al mondo delle imprese”, il progetto di welfare culturale realizzato grazie al contributo della Fondazione CRC (Bando “Musei Aperti 2017”) dall’associazione Castello del Roccolo, in collaborazione con la Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio, il Comune di Vinadio e la Fondazione Artea per il Forte di Vinadio, oltre al patrocinio della Città di Busca e del Comune di Caraglio. L’iniziativa, pur essendo aperta a tutti, è rivolta in particolare agli imprenditori e ai lavoratori delle imprese del territorio, che con le loro famiglie avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo dei beni culturali nella suggestiva cornice offerta dal Castello del Roccolo. Il parco del Castello del Roccolo è un giardino plurisecolare che si estende intorno al maniero neogotico, con statue, grotte, punti panoramici, laghetti e fontane. All’interno del parco si trova anche la struttura delle “Serre”, realizzate tra il 1846 e il 1850, dalla cui terrazza si può ammirare uno splendido panorama sulla pianura circostante. Domenica 13 e 27 settembre, inoltre, sarà eccezionalmente riaperta al pubblico la “grande passeggiata nel bosco”, un percorso di circa tre chilometri voluto dalla Marchesa Costanza Alfieri che si snoda tra le distese di iperico, la valle delle felci, il belvedere ed il padiglione del tè.

Archivio immagini di Persone Patrimonio d'Impresa