Written by Riberi & Martini

Latte fresco solidale con i bambini disabili per i primi 10 anni di distribuzione

Sabato 30 maggio, a partire dalle ore 6,30 e fino alle 20, presso il punto vendita “Fresco di natura” in corso Santorre di Santarosa 18 a Cuneo, l’azienda agricola Riberi & Martini festeggia i primi 10 anni di distribuzione di latte crudo nella Granda regalando a tutti il suo “oro bianco”. In cambio, chi verrà a fare il pieno di latte potrà lasciare un’offerta per “Dogs for Kids”, Onlus cuneese nata sei anni fa che si ripropone di aiutare gratuitamente le famiglie con bambini/ragazzi affetti da autismo o disabilità fisiche, mentali addestrando cani che siano in grado di svolgere sia attività di assistenza che ludico-formativa per i bambini disabili.
“Abbiamo voluto ringraziare tutti quanti hanno creduto in noi dal 2005 ad oggi omaggiandoli con il nostro prodotto più prezioso e innescando una gara di solidarietà per sostenere un progetto rivolto ai bambini disabili in cui crediamo molto – spiega Gianni Riberi -. In questi anni così segnati dalla crisi, il latte crudo può portare molti benefici ai consumatori: sia a livello economico, grazie al suo costo inferiore rispetto al latte trasformato; sia a livello ambientale, grazie all’eliminazione dei cartoni e delle bottiglie di plastica; sia a livello nutrizionale, in quanto il latte fresco conserva più proprietà rispetto a quello pastorizzato. Regalando per una giornata intera a tutti il nostro latte, ricambieremo la fiducia che i cuneesi ci hanno accordato in questi dieci anni e aiuteremo una realtà locale che fa del bene per chi è meno fortunato di noi”.
Da quando l’azienda agricola Riberi & Martini cominciò la distribuzione del latte fresco ad oggi, i punti vendita sono diventati sei, di cui quattro nella città di Cuneo, uno a Madonna dell’Olmo e uno addirittura a Busca. Il successo di questa idea nuova per la provincia di Cuneo è stato accompagnato dallo sviluppo dei negozi “Fresco di natura”, tanto che proprio nel primo punto vendita aperto in corso Santorre di Santarosa a Cuneo ogni mercoledì e sabato vengono servite anche le primizie dell’orto, i formaggi e i latticini prodotti con lo stesso latte dall’azienda agricola nella vicina Frazione dei Ronchi. Proprio il 2 giugno, inoltre, la provincia di Cuneo si arricchirà di un altro punto vendita dei prodotti dell’azienda agricola Riberi & Martini con l’apertura del negozio “Fresco di natura” in via Vittorio Emanuele 83 a Bra.
Ma il 2015 è anche l’anno in cui l’azienda agricola raggiunge un altro importante traguardo, i 20 anni di attività. L’occasione per festeggiare insieme l’anniversario sarà il “porte aperte” di domenica 7 giugno, quando nel pomeriggio le famiglie Riberi e Martini danno appuntamento in Frazione Ronchi a tutti gli amici e i clienti per vedere con i loro occhi come lavora un’azienda agricola e festeggiare insieme l’anniversario con una grande merenda “sinoira” in cascina. La festa è pensata in particolare per le famiglie e i bambini, che potranno passare dalle serre alla stalla e al caseificio a bordo di un calesse trainato da un cavallo.

Written by Riberi & Martini

Latte fresco solidale con i bambini disabili per i primi 10 anni di distribuzione

Sabato 30 maggio, a partire dalle ore 6,30 e fino alle 20, presso il punto vendita “Fresco di natura” in corso Santorre di Santarosa 18 a Cuneo, l’azienda agricola Riberi & Martini festeggia i primi 10 anni di distribuzione di latte crudo nella Granda regalando a tutti il suo “oro bianco”. In cambio, chi verrà a fare il pieno di latte potrà lasciare un’offerta per “Dogs for Kids”, Onlus cuneese nata sei anni fa che si ripropone di aiutare gratuitamente le famiglie con bambini/ragazzi affetti da autismo o disabilità fisiche, mentali addestrando cani che siano in grado di svolgere sia attività di assistenza che ludico-formativa per i bambini disabili.
“Abbiamo voluto ringraziare tutti quanti hanno creduto in noi dal 2005 ad oggi omaggiandoli con il nostro prodotto più prezioso e innescando una gara di solidarietà per sostenere un progetto rivolto ai bambini disabili in cui crediamo molto – spiega Gianni Riberi -. In questi anni così segnati dalla crisi, il latte crudo può portare molti benefici ai consumatori: sia a livello economico, grazie al suo costo inferiore rispetto al latte trasformato; sia a livello ambientale, grazie all’eliminazione dei cartoni e delle bottiglie di plastica; sia a livello nutrizionale, in quanto il latte fresco conserva più proprietà rispetto a quello pastorizzato. Regalando per una giornata intera a tutti il nostro latte, ricambieremo la fiducia che i cuneesi ci hanno accordato in questi dieci anni e aiuteremo una realtà locale che fa del bene per chi è meno fortunato di noi”.
Da quando l’azienda agricola Riberi & Martini cominciò la distribuzione del latte fresco ad oggi, i punti vendita sono diventati sei, di cui quattro nella città di Cuneo, uno a Madonna dell’Olmo e uno addirittura a Busca. Il successo di questa idea nuova per la provincia di Cuneo è stato accompagnato dallo sviluppo dei negozi “Fresco di natura”, tanto che proprio nel primo punto vendita aperto in corso Santorre di Santarosa a Cuneo ogni mercoledì e sabato vengono servite anche le primizie dell’orto, i formaggi e i latticini prodotti con lo stesso latte dall’azienda agricola nella vicina Frazione dei Ronchi. Proprio il 2 giugno, inoltre, la provincia di Cuneo si arricchirà di un altro punto vendita dei prodotti dell’azienda agricola Riberi & Martini con l’apertura del negozio “Fresco di natura” in via Vittorio Emanuele 83 a Bra.
Ma il 2015 è anche l’anno in cui l’azienda agricola raggiunge un altro importante traguardo, i 20 anni di attività. L’occasione per festeggiare insieme l’anniversario sarà il “porte aperte” di domenica 7 giugno, quando nel pomeriggio le famiglie Riberi e Martini danno appuntamento in Frazione Ronchi a tutti gli amici e i clienti per vedere con i loro occhi come lavora un’azienda agricola e festeggiare insieme l’anniversario con una grande merenda “sinoira” in cascina. La festa è pensata in particolare per le famiglie e i bambini, che potranno passare dalle serre alla stalla e al caseificio a bordo di un calesse trainato da un cavallo.