Written by Valgrana

Scarnafigi ha conferito la cittadinanza onoraria a Franco Biraghi, titolare della Valgrana spa

 
“Per le sue doti imprenditoriali che danno lustro al nostro paese e che offrono un virtuoso esempio di operosità, intelligenza e onestà, senza trascurare il legame con il territorio scarnafigese al quale ha donato risorse umane ed economiche. Per i risultati raggiunti e per quelli che otterrà in futuro quale punto di riferimento degli industriali della Provincia di Cuneo”. Con queste motivazioni il Comune di Scarnafigi, per mano del sindaco Riccardo Ghigo, ha conferito la cittadinanza onoraria a Franco Biraghi, titolare della Valgrana spa e presidente di Confindustria Cuneo. La consegna della cittadinanza onoraria è avvenuta sabato 19 settembre presso la sala consigliare del municipio di Scarnafigi alla presenza della Giunta e del consiglio comunale di Scarnafigi, di molti altri primi cittadini di comuni limitrofi, imprenditori e autorità militari.
“Ringrazio il sindaco e tutto il consiglio comunale per questo riconoscimento – ha affermato Franco Biraghi -. Sono a Scarnafigi da 25 anni e parte del mio successo è anche delle amministrazioni comunali che si sono succedute in questi anni, insieme ai cittadini e alle tante persone che mi hanno sempre aiutato nel mio lavoro, gente preparata e laboriosa. Non capita spesso di assistere a cittadinanze onorarie conferite ad un imprenditore: purtroppo, infatti, non si danno a chi lavora e produce. Il benessere arriva dal lavoro e da chi sa intraprendere”. Presente, alla cerimonia, tutta la famiglia: “Ringrazio tutta la mia famiglia, mia moglie e i miei figli. Senza di loro non avrei potuto fare quello che ho fatto. Ho portato con me anche i miei nipoti per dire che il legame tra la mia famiglia e questo comune è destinato a durare ancora a lungo”.
A consegnare la pergamena con le motivazioni della cittadinanza onoraria è stato il primo cittadino di Scarnafigi, Riccardo Ghigo: “Abbiamo deciso di conferire la cittadinanza onoraria di Scarnafigi a Franco Biraghi prima di tutto perché ha scelto il nostro territorio come sede della propria azienda. Non era una decisione così scontata. Nei suoi 25 anni di storia la Valgrana spa si è sviluppata e consolidata sul mercato dando lustro anche al nostro paese, imponendosi in virtù di metodologie produttive rimaste invariate negli anni. Nel 1991 Biraghi rilevò un piccolo caseificio che oggi è diventato un’eccellenza a livello nazionale. Senza dimenticare i nostri molti concittadini che lavorano in Valgrana. Il conferimento della cittadinanza onoraria è per il suo essere imprenditore, una categoria che spesso non viene valutata per la reale importanza che ha all’interno del tessuto economico italiano. Sappiamo, infine, che in qualità di presidente dell’Unione Industriale di Cuneo sta combattendo diverse ‘battaglie’, in particolare per il completamento dell’Asti-Cuneo. Una battaglia che come Comune di Scarnafigi abbiamo deciso di appoggiare anche con una recente delibera di Giunta”.

Archivio immagini di Valgrana

Written by Valgrana

Scarnafigi ha conferito la cittadinanza onoraria a Franco Biraghi, titolare della Valgrana spa

 
“Per le sue doti imprenditoriali che danno lustro al nostro paese e che offrono un virtuoso esempio di operosità, intelligenza e onestà, senza trascurare il legame con il territorio scarnafigese al quale ha donato risorse umane ed economiche. Per i risultati raggiunti e per quelli che otterrà in futuro quale punto di riferimento degli industriali della Provincia di Cuneo”. Con queste motivazioni il Comune di Scarnafigi, per mano del sindaco Riccardo Ghigo, ha conferito la cittadinanza onoraria a Franco Biraghi, titolare della Valgrana spa e presidente di Confindustria Cuneo. La consegna della cittadinanza onoraria è avvenuta sabato 19 settembre presso la sala consigliare del municipio di Scarnafigi alla presenza della Giunta e del consiglio comunale di Scarnafigi, di molti altri primi cittadini di comuni limitrofi, imprenditori e autorità militari.
“Ringrazio il sindaco e tutto il consiglio comunale per questo riconoscimento – ha affermato Franco Biraghi -. Sono a Scarnafigi da 25 anni e parte del mio successo è anche delle amministrazioni comunali che si sono succedute in questi anni, insieme ai cittadini e alle tante persone che mi hanno sempre aiutato nel mio lavoro, gente preparata e laboriosa. Non capita spesso di assistere a cittadinanze onorarie conferite ad un imprenditore: purtroppo, infatti, non si danno a chi lavora e produce. Il benessere arriva dal lavoro e da chi sa intraprendere”. Presente, alla cerimonia, tutta la famiglia: “Ringrazio tutta la mia famiglia, mia moglie e i miei figli. Senza di loro non avrei potuto fare quello che ho fatto. Ho portato con me anche i miei nipoti per dire che il legame tra la mia famiglia e questo comune è destinato a durare ancora a lungo”.
A consegnare la pergamena con le motivazioni della cittadinanza onoraria è stato il primo cittadino di Scarnafigi, Riccardo Ghigo: “Abbiamo deciso di conferire la cittadinanza onoraria di Scarnafigi a Franco Biraghi prima di tutto perché ha scelto il nostro territorio come sede della propria azienda. Non era una decisione così scontata. Nei suoi 25 anni di storia la Valgrana spa si è sviluppata e consolidata sul mercato dando lustro anche al nostro paese, imponendosi in virtù di metodologie produttive rimaste invariate negli anni. Nel 1991 Biraghi rilevò un piccolo caseificio che oggi è diventato un’eccellenza a livello nazionale. Senza dimenticare i nostri molti concittadini che lavorano in Valgrana. Il conferimento della cittadinanza onoraria è per il suo essere imprenditore, una categoria che spesso non viene valutata per la reale importanza che ha all’interno del tessuto economico italiano. Sappiamo, infine, che in qualità di presidente dell’Unione Industriale di Cuneo sta combattendo diverse ‘battaglie’, in particolare per il completamento dell’Asti-Cuneo. Una battaglia che come Comune di Scarnafigi abbiamo deciso di appoggiare anche con una recente delibera di Giunta”.

Archivio immagini di Valgrana